Pages

domenica 4 settembre 2011

Non si smette mai di correre. Milano "Io ti stimo"

Che bello correre la domenica mattina, dopo il temporale. Il parco è pieno di foglie ed il profumo della terra bagnata inebria i sensi. Fa apprezzare la corsa e mi rimanda a qualcosa di antico. Torno con la memoria a 5 anni fa.. quando queste emozioni mi erano vergini. Credo di esser tornato a quella fase lì, di innamoramento o re-innamoramento. Dalla costa algherese- Agosto 2006, al parco milanese Settembre 2011. 5 anni sono volati ed in mezzo quante cose!
La delusione per aver messo da parte l'agonismo (spero sempre a titolo transitorio- vedi post 14 maggio sui prossimi step medici) , è passata. Pensavo che rallentando, non inseguendo più primati, avrei rischiato di smettere di correre. Mi sbagliavo. Chi inizia non smette più ragazzi. Certo la forma muta,  ora non sarei in grado di correre 25 km o piazzare un 10km da record, ma il piacere per il gesto non si de-allena mai. Lo sto provando sulla mia pelle ed è questo il messaggio che vorrei lasciare in questa domenica settembrina nel mio blog trascurato. Già perchè?
Trascurato perchè la  vita  fa il suo corso, lo scrivere per me era uno sfogo, ma lo legavo alla mia passione e ai traguardi che tagliavo e..in onestà, forse riuscivo ad esser così prolisso per il lungo tempo a disposizione! 
Anzi, felice di aver meno tempo a disposizione! La novella è che il lavoro non è più una chimera utopistica, qualcosa che svolgono sempre gli altri a fronte  del sottoscritto eterno studente. Sono fortunato in un periodo di crisi nazionale e mondiale: sto per diventare dipendente comunale. Milano si può dire mi ha abbracciato e accolto in modo inaspettato, certo non posso dire ancora di amarla. Come direbbe Pina al suo Fantozzi, al massimo  "Milano, io ti stimo".

10 commenti:

Davide R. ha detto...

Grande Math!!! Contento di sentirti ancora così innamorato della corsa!! ma non c'erano dubbi... sei stato il mio iniziatore all'entrata del podismo... non potevi perdere la voglia di correre proprio tu.. tanti auguri per il lavoro!! e appena possibile ti aspettiamo sempre in gara!! :)

Pimpe ha detto...

in bocca al lupo per tutto ;-)
grande Math!

Mathias ha detto...

@davide: e direi che ho creato un mostro :-)

pimpe: crepii..

monica ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
monica ha detto...

bello rivederti/ci sui blog. è bello sapere che continui a correre (ma quello lo sapevo già) e che finalmente qualcosa si muove nel mondo del lavoro. anche per me negli ultimi anni le cose sono cambiate e in campo lavorativo ho solo fatto passi indietro. pazienza.
un abbraccio e torna quando puoi al tuo blog, sennò mi sento sola :)

Anonimo ha detto...

anch'io "corricchio"... non smetteremo mai.
luciano er califfo.

theyogi ha detto...

e se c'è la stima, quel numero sul petto non può fare alcuna differenza... :D ma il comune di MI ha già una squadra corse?

GIAN CARLO ha detto...

Non ti resta che diventare interista e sei perfetto.

Master Runners ha detto...

Ci sono mancati i tuoi scritti!
La prossima volta che passo di lì ti chiamo nèèèè!!!!

Mathias ha detto...

409 visite.. ma che è..non era un blog trascurato! ciao rega
ps giancè interista maaaii