Pages

mercoledì 10 novembre 2010

Una luce in fondo al tunnel. Qt lungo da Sport..notizie positive

Questo è un goal fuori casa, un pareggio allo scadere che porta la partita ai supplementari. L'ho segnato io, oggi in quel di Pavia.Che cosa è successo?   Il luminare che mi sta seguendo sta rivedendo le sue posizioni.
I miei tracciati cardiaci stanno tornando nella norma e, a suo dire, questo evidenzia il fatto che il QT allungato possa essere stato dipeso dallo Sport, che sia stato un effetto dell'allenamento intensivo. Prima non la pensava così e mi sospettava o una malattia genetica (sindrome Qt lungo) o l'altra (displasia aritmogena). E l'attività fisica poco c'entrava, visto che l'avevo anche a riposo il qt lungo.
 Ma adesso la diminuzione drastica dell'allenamento sta facendo cessare le anomalie e quello che gridavo a gran voce fin dal principio, dei miei allenamenti, delle tabelle, è stato preso in considerazione seriamente. Ho spiegato l'incremento qualitativo, il nesso causale secondo me, con  l'ecg "strano". Ho riportato il mutamento dell'abitudine dell'allenamento, da quando mi son affidato al buon Ugo. Un cambio così radicale, che mi ha mutato nel profondo.
Il luminare si è consultato anche con un famoso cardiologo sportivo mi ha detto e, discutendo di questo fatto, ha notato che ci sono atleti che, negativi alla genetica ed agli altri esami, hanno presentato un qt allungato che poi è rientrato nei parametri dopo un  detraining (di circa un anno).
Credo che la grandezza di questa persona, che è poi il Prof P. Schwartz del Policlinico San Matteo, è d'avere un atteggiamento critico e sapere rimettersi in discussione.  Del resto mi ha detto, stopparti può avere creato al più qualche disagio psicologico a te, ma ha preservato la tua salute nel caso invece gli esami avessero confermato le malattie.
La strada è ancora lunga. Ho una risonanza magnetica a febbraio a Padova, presso il Centro del Dottor Corrado.. Poi a Maggio/Giugno mi rivedrò con il Centro di Pavia e se tutto si confermerà come sta andando, scalerò il farmaco e potrò tornare all'agonismo.
Io è proprio destino che in questo Sport lasci il segno. Devo sempre distinguermi in qualcosa. Ho scomodato la Scienza medica che si interroga su di me, sporco lurido maratoneta da 4 soldi..

28 commenti:

fathersnake ha detto...

Spesso,proprio quando ci si sente perduti, la vita ci sorprende in positivo.

Davide R. ha detto...

Guarda, mi ricordo anche l'ultima volta che ci siamo visti e che mi parlavi proprio di questo fatto!! Sono veramente contento per tè!!!!!
Mi ha fatto proprio piacere leggere questo post!!!!!

Pimpe ha detto...

Fai un saltino dal dott. Rosa che di queste cose se ne intende un sacco.. contattami se vuoi che ti do gli estremi.. un mio amico ha risolto un problemino di valvola mitrale....... (non c'era..)

Karim ha detto...

Forza!

Ale57 ha detto...

Sono felicissimo ed esulto per questo tuo goal fuori casa al 94° (eh sì, proprio come quello del Napoli ieri sera).
Ami troppo la corsa per arrenderti... e prestissimo tornerai ancora più forte e deciso. Però saggiamente sai che è meglio prima aspettare di finire tutti gli accertamenti.
Se vieni a Brescia a trovare il prof. Rosa... perchè non ci si trova?

Marco "Zanger" ha detto...

Evvai!
Zona Cesarini? No, zona Math!!!!

Fatdaddy ha detto...

...questi sono i gol più belli!
Forza Math!

er Moro ha detto...

ohhhh, finlmente belle notizie! Grande Math, continua così, credici!!!

GIAN CARLO ha detto...

Mi sembri in ottime condizioni per fare la 4km a Pisa venendo a salutare gli amici... un raduno senza Math ...è un cavallo zoppo

Filippo ha detto...

Dico solo...questa è una grande notizia! In bocca al lupo!

Lucky ha detto...

Speriamo Math ..è che continuano a rinviare ad esami a distanze siderali, non li capisco ...cmq restiamo aggiornati (e meno male che dovevi darti gli esiti eh eh) ...cmq quando vuoi becchiamo l'amico di mio padre ...

theyogi ha detto...

che il tuo luminare non sia poi tanto.... illuminato?
e'nnamo! ;)

insane ha detto...

Te l'ho detto fin dal principio che ti aspettavo sulla strada Mathias... una bèlla notizia che spero diventi splendida,forza Math! ;)

Mokina ha detto...

dico solo una cosa....oh yeah!!!!!!!!!!!

Alessio ha detto...

Grande tio! sono contento di questo ottima prima notizia. Qui in Spagna come avrai letto negli ultimi anni ci sono stati molti casi di anomalie cardiache nello sport (l'utlimo un paio di settimane fa salvato da un defibrillatore a bordo campo). Ho seguito un po' le vicende e a detta di tutti i giornali spagnoli la cardiologia nello sport in italia è molto piu avanti rispetto ad altri paesi europei. Per cui sei senz'altro in buone mani!!! un abbraccio, Alessio

Alessio ha detto...

Grande tio! sono contento di questo ottima prima notizia. Qui in Spagna come avrai letto negli ultimi anni ci sono stati molti casi di anomalie cardiache nello sport (l'utlimo un paio di settimane fa salvato da un defibrillatore a bordo campo). Ho seguito un po' le vicende e a detta di tutti i giornali spagnoli la cardiologia nello sport in italia è molto piu avanti rispetto ad altri paesi europei. Per cui sei senz'altro in buone mani!!! un abbraccio, Alessio

Giulyrun ha detto...

In bocca al lupo

Daniele ha detto...

Che bella lettura!

Master Runners ha detto...

Fratello sardo hai la pellaccia dura te!
Anche se la strada a lunga a te non può farti paura, sporco lurido maratoneta da 4 euri!!! ;)

LO SCATENATO ha detto...

Ecco mi sono commosso per te. Davvero. Dai, coraggio, mettila giu' positiva e guarda avanti. Un abbraccione Math ...

Anonimo ha detto...

Notizia STRAORDINARIA, Mat potrai continuare con lo sport che ami, dai che la villanovamare ci aspetta, ciao Mat un abbraccio Peppino

Paolo "Cibulo" ha detto...

ottima notizia Math! Siamo con te!

daniele , lo sport secondo il mio punto di vista ha detto...

non mollare !!
resisti e ritornerai a correre !

Mathias ha detto...

grazie a tutti.. è solo una tappa intermedia, ma alla fine se mi avessero detto qualche mese fa che, in un paio di anni avrei potuto tornare allo sport come lo praticavo, ci avrei già messo la firma.
Ora devo farmi scrupoloso e correre sempre con il low profile e a bassa intensità, perchè a giugno voglio vedere un mio tracciato perfetto. Il tempo per recuperare la forma, lo troverò dopo..
Scusate la risposta collettiva, ma commento di fretta.. devo andar a prendere Ele..poi ritorno a commentare chi mi chiedeva qualcosa di particolare

Bruno V. ha detto...

Forza Mat!

TuQ ha detto...

Bene... sapevamo che saresti ritornato presto. Non ci resta che decidere dove andare assieme ora.. ;)

nino ha detto...

speriamo in bene. in bocca al lupo

Anonimo ha detto...

Ciao Mathias sono una mamma di un ragazzo di 15 anni a cui è stato trovato un qt allungato durante lo sforzo. Considerato che il tuo articolo è del 2010 posso avere aggiornamenti? come va il tuo qt? hanno confermato che dipendeva dall'intensa attività sportiva? sei tornato allo sport agonistico? Scusami le tante domante ma essendo una ragazzo che gioca a basket a livello agonistico è veramente difficile pensare una vita senza lo sport.Grazie. Emanuela