Pages

mercoledì 13 ottobre 2010

Monaco di Baviera. La staffetta più bella..

















Mi ricordo luci stroboscopiche e da discoteca sparate all'entrata dell'Olimpia stadium. 5 ragazzi che corrono sulla pista di tartan, verso un traguardo che hanno sudato e costruito insieme. Uno stadio per loro, teatro di molte partite calcistiche e di finali di champions, che si inchina al cospetto del raggiunto traguardo dell'under 4h.. 3h56' e spiccioli. Ma sono dettagli cronometrici, che diamine..
Mi ricordo invece meglio, qualche giro di lancette prima, l'emozione di Ele, quando l'ho accompagnata al suo cambio. Aspettami qui Amore mio, arriverò in men che non si dica. Io penultimo, lei ultima staffettista della nostra corsa tedesca.
 Già dalla mattina Chiara, Nicola e Daniele, ci avevano dato dentro per portarci a vivere la porzione di maratona rimanente con tutta l'intensità possibile.
Lo sciopero e la scarsa frequenza dei mezzi pubblici della città bavarese, hanno reso thriller già il solo fatto di arrivare alla postazione di cambio. Saranno infatti passati neanche 10 minuti (bastava una coincidenza sbagliata e ci saltava tutta la staffetta!!!), che subito il blogtrotter amico  Daniele mi è piombato addosso, legandomi alla caviglia il chip. Pronti viaa.
Mi ricordo le mie gambe levate, mulinanti sulle strade di Monaco. Il pensiero alla preoccupazione di Mamma, che, dal momento che son sotto accertamenti, non voleva me la prendessi "agonistica". Il fatto è che senza pensarci, inserito in un contesto di gente stanca, in crisi, piombata nella sua personale sofferenza maratonesca, ho fatto girare le gambe veloci, sfruttando i podisti sulla mia strada come liane veloci tra le quali passare.
Curvato dove la strada curvava e dritto proteso in avanti verso la mie meta, Là dove lei mi aspettava. Non ho sofferto e non son andato in crisi, poi la colpa sarà del Garmin che  mi segna 700 metri in più degli 8km che dovevo correre (non l'ho misurata, ma la mia frazione, al di là del margine d'errore del gps mi è sembrata più lunga del previsto! :-P). Ma sono dettagli.. La cosa più bella è stata rivederla  dove l'avevo lasciata.Lì è iniziata un'altra gara, la sua. Ed io testimone fotografico delle sue gesta. E' incredibile averla al mio fianco, dal di dentro di una competizione, mi sono così rilassato e divertito che mi sono goduto pure una birra lungo il percorso (si.. a Monaco c'è un rifornimento apposito attorno al 38°..ecco il video)

Servirebbero le sue parole per descrivere l'arrivo nello stadio, le sensazioni interiori, lo scatto verso il traguardo, i suoi 7,6 km. Io silenzioso l'ho osservata e son contento in un certo senso di averla portata sulla cattiva strada. Me l'ha promesso che lo scrive, quindi questo è un Monaco 1° parte..nella seconda puntata sarà il suo punto di vista a raccontarvi l'altra faccia di questa storia.

13 commenti:

Fatdaddy ha detto...

Che bello rivederti a descrivere emozioni e a condividerle con chi ami!
Son davvero felice Math, sei un ottimo "traviatore di fanciulle"!
Attendo le impressioni di Ele...

Ale57 ha detto...

Complimenti a te e ai tuoi compagni di viaggio!
Sai descrivere sempre il tutto in maniera emozionante: grazie Math!

Daniele ha detto...

"Mi piace" ah scusate non è FB... :-) felice di aver lanciato l'idea ed aver visto da vicino il tuo entusiasmo!

Marco "Zanger" ha detto...

Ottimo!

TuQ ha detto...

Grando ragazzi.. adessi mi guardo il video-birra! ;)

Anonimo ha detto...

Yeah!!!! veramente una bella cosa!!! sono contento per la vostra contentezza!! e devo dire che i tuoi post di corsa pura, libera, ribelle, spensierata..mi mancavano, ma ultimamente stai di nuovo riprendendo a portarci tante emozioni!! grazie Mathias e grazie anche ad Eleonora! ciao :)

Ribichesu Davide

theyogi ha detto...

niente male come esordio... e tu, con la birra!? sei un pessimo/splendido esempio! ;D

Lucky73 ha detto...

CHE SPETTACOLO MATH!
Sono stato a Monaco tantissimi anni fa e il villaggio olimpico ancora ce l'ho in mente ...

Mic ha detto...

Bravissimi, ragazzi!
Bello saperti di nuovo a srotolare km di asfalto, Math!

innovatel ha detto...

Cavolo che bella emozione leggerti ... ma soprattutto che bel debutto per Eleonora :)

Master Runners ha detto...

Siete uno spettacolo!!
Belli veramente!!!!
La birra al ristoro poi, l'apoteosi!!!!! ;)

insane ha detto...

Bèlla squadra e bèlle parole le tue,siete fortunati a poter condividere questa passione.. aspetto il resto.. ;)

Chiara T. ha detto...

Che bel post!!! Sono contenta di aver fatto parte del Team!!! Ora dobbiamo trovare un'altra staffetta!!! ;-)