Pages

martedì 22 aprile 2008

Giorni strani tra l'ieri e il domani..sognando Heldenplatz

Ciao ragazzi..
In questi giorni ho vissuto due momenti contrapposti:uno negativo, uno positivo..
- Domenica: 20 km lenti a ritmo maratona. A pieno raffreddore in corso, naso chiuso, son uscito bardato di maglia termica(nonostante la calda temperatura) e senza acqua. Ne ho fatti 16 poi si è spenta la luce,sete dell'accidenti, spossatezza, alternando passo e cammino son rientrato. Non riuscivo a respirare..solo con la bocca e a fatica per via della fauci secche.Botta al morale
Oggi, martedi: In questi tre week end da che mi son ripreso dalla bronchite in pratica ho fatto solo fondo lento, con la convinzione di esser sempre convalescente. Lo sò che manca poco alla maratona, ma avevo un bisogno dispetato di far girare le gambe un pò più veloce di quanto ho fatto in ste settimane. Mi sono gettato così in una corsa istintiva e progressiva, chiusa in 10km alla media 5'16"/km.Ho pareggiato i conti con lo scoramento domenicale. Mi lascio cullare dalla dolce euforia del post-uscita..
Ora l'ho nel mirino, è là che mi piomba addosso: la maratona di Vienna è domenica prossima!! E mi riafforano i ricordi.
Qualche giorno prima della partenza per New York così scrivevo
Una marea di ricordi assale questa mia lunga preparazione, ogni giorno diverso dall'altro..disavventure:brividi e crisi ipoglicemiche, cadute rovinose..cani famelici!Ma anche tante gioie interiori: albe corse avvolti nel silenzio, tramonti e notturni giri accompagnati dal verso dei grilli, il proprio Amore che ti segue lungo il percorso e per qualche centinaio di metri ti corre affianco per darti il rifornimento..E' stato bello inseguire questo sogno..ora è giunto il momento di svegliarmi.Martedi parto per realizzarlo Strisciando all'ombra dei grattacieli sotto quel traguardo, che molti dicono esser la metafora di una vita, lontano 7000 e 42km.195metri, ci voglio passare anche io

Distolgo la mente dal quel che fu, perchè è già il momento di tuffarsi in quel che sarà.Sono pronto, questa preparazione è stata altrettanto intensa, forse anche più travagliata per le ragioni che sapete ma, come si dice "ciò che non ti uccide ti fortifica". A Heldenplatz sarà comunque un trionfo e festa, da viver con gli amici e la persona che più amo, che già adesso non vedo l'ora di riabbracciare

ps: giovedi mattino prima di salire sull'aereo creo un messaggio per il tifo sul blog..

15 commenti:

Anonimo ha detto...

In bocca al lupo!
Sarò vicino a te, virtualmente, a fare il tifo.
Vai campione!

by zartax

Cristina ha detto...

Un grande grande grande in bocca al lupo! E soprattutto divertitevi!

Giulyrun ha detto...

Vienna ti attende!
La maratona ti aspetta!
42000 passi ti attendono!
Il tuo personale ti aspetta!
Grandi emozioni ti attendono!
Sarai finischer della Vienna Marathon... e non è poco.
Buon viaggio

fabiodelpia' ha detto...

In bocca al lupo, Mathias!
VAAAIII!!

giampiero ha detto...

Heldenplatz..sogna di vederti, di sentirsi calpestare dalle tue scarpe, di sentire il tuo grido di gioia e di poterti ricambiare il desiderio di vederla con uno scrosciante applauso che ti riempirà il cuore e ti resterà per sempre dentro!!

Monica ha detto...

VAAAAAAAAAI MATHIAAAAAAAAAAAAAS!!!!

franchino ha detto...

Non posso che unirmi agli amici facendoti un grosso in bocca al lupo. Goditi questa esperienza!

albertozan ha detto...

Vai Mathias è giunto il tuo momento...sarà un'altra esperienza memorabile è tu saprai raccontarla alla grande come sempre....e come ti avevo promesso ecco il pronostico:
4:19'55''...forza!! e in bocca al lupo

Daniele ha detto...

Hai detto bene: a Heldenplatz sarà comunque un trionfo e festa.. Fra 2 giorni ci ritroviamo…

P.S.
Su Facebook ti ho postato l’indirizzo del nostro Hotel!

Simone ha detto...

Attendo il post per il tifo per fare il tifo :)

Master Runners ha detto...

Mathias Vienna è tua!
CONQUISTALA!
In bocca al lupooo!!!

Frate_tack ha detto...

Matt armatevi e partite come diceva il Duce :-) Però questa volta mi sa che devo partire pure io anche se di voglia ce n'è poca. Buon viaggio, so che hai avuto qualche peripezia per l'aereo :-OOO
Ci vediamo, spero che tu abbia sentito il mio fratellino per tenrsi in contatto a Vienna.

Ezio ha detto...

In bocca al lupo! E che la forza sia con te! Ci aggioneremo lunedi' per i risultati! Forza Mathias!

Anonimo ha detto...

Ciao Mathias, Daniele mi aveva detto dei tuoi acciacchi: ci faremo i primi 16 Km insieme come a New York? io mi sono allenato poco, un pò per lavoro e un pò per poca voglia, quindi non sono al top. Hasta la vista a Vienna :-) NICOLA

uscuru ha detto...

della serie MEGLIO TARDI KE MAI!!!!
vai E SPACCAGLI......
le sopraccigliaaaa!!!!!!