Pages

martedì 5 gennaio 2010

Ciclo Ugo training 2010. scheda 1 (week2) - L'esordio delle doppie salite

Innanzitutto amici mi scuso se non vengo a trovarvi, ma il tempo per organizzare tutto il trasferimento, che avverrà tra Venerdi e Sabato venturi, è veramente poco (arriviamo a Milano sabato mattina, se nave con mare agitato e neve non mettono lo zampino!!).
Nel frattempo la mia settimana podistica (55km) si è conclusa con il 2° week di questo nuovo corso di allenamenti
Lunedì Variazioni 40"-1'20". Proseguo nel canovaccio dei 3'50"/km per i tratti veloci e attorno ai 7' per i recuperi.
Martedì: Arriva la prima novità di rilievo. La salita lunga (scala piccada) cui seguono , ridiscesi alla base, 4/5 sprint di 200metri in salita al 90% delle mie possibilità.
In sostanza c'è da abbinare due tipologie di salite. Figo!!
I 5km di Scala piccada li salgo di buon passo, anche se poi farò registrare 29'30 (+1'20" rispetto al mio best). La cosa positiva è che il pezzo dove son andato più veloce è stato nell'ultimo rettilineo dove di solito accusavo. Son salito di conserva e poi ho dato nel finale. Ridisceso alla base del pianoro, dove avevo lasciato la macchina, mi son espresso in scatti in un tratto di strada dove la pendenza è non meno del 7% (ho scelto i 200 metri più pendenti di tutta l'ascesa). Mi hanno devastato. Son riuscito a tenerne 3 sotto i 4'/km (più basso il primo 3'48"/km), poi un 4° poco sopra, il 5° ho ceduto a metà e mi son considerato arrivato.

Mercoledì: Potenziamento. Buona seduta.
Giovedì: I 12x400 rec 2' in souplesse dopo i primi 3/4 attorno al 1'35" mi son trovato vedovo del gps (spegnimento). A quel punto il tutto si è trasformato in una corsa a sensazione in cui cercavo di accelerare indicativamente ogni 400 metri.
Venerdì: 9 km di prato sconnesso in continue variazioni di direzione. Quando parlo di prato intendo che c'è di mezzo anche la macchia mediterranea ed i cespugli da saltare. Divertentissimo. E' la corsa più istintiva che si possa concepire dove non c'è uno schema se non quello della propria fantasia. Tanto poi ci pensa Mr gps a dirti quanti km hai fatto. Son partito lento attorno ai 6'30 ed ho inanellato 9 bip consesutivi in incremento. L'ultimo km a 5'15..

Sabato: riposo del guerriero
Domenica: 1h di medio regolare preceduto e seguito da 15' lenti
Ma non mi son proprio ammazzato, dopo il riscaldamento mi son lanciato, ma stando in controllo. Son transitato alla mezz'ora a 4'59"/km, poi ho dato un filo in più di gas per chiuder la seconda parte in progressione a 4'55"/km. La media dell'1h finale in 4'57"/km mi gratifica in pieno. Credo che sia la prima volta che faccio un medio così "lungo" sotto i 5'/km. Avevo forse qualcosa del genere, ma su tratti di mezz'ora. L'1h30 se ne è invece andata nel complesso a 5'15"/km.. Bello bello..

11 commenti:

Davide R. ha detto...

Molto interessante la doppia salita!! ma sbaglio o anche la corsa in mezzo a prato e macchia è una novità...a proposito dove hai trovato un posto del genere con macchia abbastanza rada?? a destra verso la ciclabile nel sottobosco aperto o lungo la costa?

the yogi ha detto...

minkia math, accedere al tuo blog è diventata una prova iniziatica... spero di meritarlo! :)
oh, a MI sar à dura trovare la macchia mediterranea, ma tant'è....

Marco Bucci ha detto...

Continuando cosi' quel caffe' di cui sei debitore si sta sempre di piu' restringendo...
Fra poco rimarra' solo la tazzina desolatamente vuota per qualcuno di nostra conoscenza.... ;D
Un salutone Math.

er Moro ha detto...

A 'sto giro ti vedo proprio ben intenzionato, vai Math, continua così!
Prenditi il tempo che ti serve per organizzarti a Milano, ma poi sbrigati a darci notizie di te!

Anonimo ha detto...

ricordo agli infedeli che il prato sconnesso ha lo zampino califfico...
math, gran bel medio!
luciano er califfo.

Lucky73 ha detto...

TI mancherà Scala Piccada, ma imparerai ad amare la montagnetta...
Io domenica mattina sono li per le ripe in salita :)

Mathias ha detto...

davide: poco prima del ponte di calabona(tra il km 0 ed il km1 strada di bosa), sulla destra c'è un vallone, lì dentro e nel prato sovrastante (che poi è quello che sta vicino a casa mia) scorazzo. Ci son sentierini che si infilano nella macchia, io corro su quelli, saltando tra l'uno e l'altro..divertente. Dovresti trovar anche tu un prato e provarci
@yogi: ti giuro che non ho toccato niente nel sito..chissà perchè entri così a fatica.
@marco: me li aveva condonati a natale :-P
@MORO: Penso che sarò qualche giorno off line, a meno che..non si carpisca qualche linea clandestina!
@luciano: "corri sulle macerie" così mi dissi quel giorno..
@lucky: a che ora vai? così per caso.. :-P

ugo ha detto...

E' vero è un programma molto Califfato!!!!Contaminazioni di oltreoceano ma ne sono lusingato!!!

Lucky73 ha detto...

Penso sulle 9.30 :-)

Anonimo ha detto...

math,
se ci rivediamo riprendiamo il discorso coordinazione: ti faccio danzare come carla fracci!
er califfo.

SIMONE ha detto...

Forse quando fai salite o ripetute o salite e ripetute devi scegliere un ritmo che riesci a tenere fino alla fine, non dare tutto nel primo e calare. E' molto più allenante, forse dovevi farle tutte a 4'10" per come sei andato..non so cosa credi?
Comunque belle le doppie salite