Pages

sabato 2 agosto 2008

Gara Valverde Mercede: corsa cotta

Questa sera ho partecipato ad una garetta non competitiva, organizzata dalla parrocchia, nel contesto dei festeggiamenti in onore della madonna di Valverde.. Dal Santuario di Valverde sino al centro, con conclusione in Piazza della Mercede..
Percorso molto bello, che avrete modo di conoscere quando farò il reportage di quelle strade, ma caldo torrido..ci han portato con il pullman alle 17.30 al Santuario e con la mente andavo alla colonnina di mercurio in macchina mia, che qualche decina di minuti prima, di rientro da Sassari, segnava 35.5°..
Che cosa volete che si possa fare in queste condizioni estreme..
Su al Santuario mi sono bagnato la testa più volte, son partito con cappellino e borraccia al seguito, per coprire i 7.75 km..però dopo un paio di km a 4'48", sulle salitelle che si incontrano di rientro ho mollato di botto, facendo 4 km attorno ai 5'20..soffire inutilmente per cosa mi son chiesto, ho accettato la condizione della mia "corsa cotta" senza patemi, ho smesso di guardar l'orologio e solo quando mi sono ristabilito un pò negli ultimi 2 km, giunto in centro, ho viaggiato sui 5/km.
Nota negativa, gli algheresi sono come i milanesi, furiosi colpi di clacson agli incroci..o forse eran milanesi in vacanza? e io che pensavo fossero incitamenti..
Comunque 40' e 5'09 di media sotto un caldo del genere, mi fanno ben sperare.. oggi l'importante era portar a casa la pelle e mantenere intatto il gusto di correre (che si rovina un pò quando sottoponiamo il fisico a stress eccessivi!!)...

4 commenti:

Pimpe ha detto...

bella questa dei Milanesi.. sara' qualcuno in vacanza ..!! be' , non l'abbiano a male ma la reputazione se la son costruita nel tempo con la maratona a Milano..
a new york un ragazzo (di milano) Alex dell' onda verde mi ha raccontato che gli han tirato le uova durante la maratona...
cmq per quanto riguarda la gara , niente problemi Mathias, quando il caldo e le condizioni sono quelle che hai descritto , l'importante e' arrivare integri :-)) ciao.

Ele ha detto...

Già ieri faceva troppo caldo..non sò come sei riuscito a sopportarlo!

franchino ha detto...

Tranquillo Mathias, il caldo indubbiamente condiziona in negativo la prestazione. Anche io ieri durante il lungo ho preso lo scaldone, fortunatamente ero quasi arrivato. Oggi per non correre rischi sono andato a correre a 1800 mt slm ;-)!
Ciao!

RafCos ha detto...

io al massimo arrivo a sopportare i 32 di Marsiglia e di certo non corro 7,5 km!!!!