Pages

giovedì 1 aprile 2010

Con Lucky sulla ciclabile parlando di 800

Bella corsa con Lucky sulla ciclabile che da Cusago porta a Cisliano. Io ancora pago l'afonia che mi ha colto 4 giorni fa e che mi ha fatto stoppare. In pratica dopo la Stramilano ho corso una volta! Spero adesso sia la volta buona per riprendere. Ele mi vede ingrassato e questo mi spaventa. La stagione è fantastica per correre, devo riportarmi subito in asse, ora ho un obiettivo, non di tempo ma di peso...(eh eh posso dire di averlo fatto apposta così da aver stimoli).
Tornando a Lucky. Abbiam parlato del suo prossimo 800 del 17 aprile, mi sembra molto carico. Ho appreso una cosa strana che non sapevo. Il primato in distanze così brevi si costruisce senza negative split. Cioè il primo giro deve esser più veloce del secondo. In pratica se si fa negative split e si chiude in crescendo non si è fatto una gara al massimo. Insomma, bisogna aver un piccolo calo. Ora la prendo così..sia mai che sia un pesce d'aprile :-)

10 commenti:

Anonimo ha detto...

non è pesce d'aprile.
400 e 800 si fanno in positive split, se deve partì a palla!
er califfo.

GIAN CARLO ha detto...

Anche in Maratona la negative split (per me) è una gran cazzata.
Certo parlo pur sempre di 2 parti equilibrate... ma in % fino al 1 max 2% ci sta.

Lucky73 ha detto...

Si ce la siamo proprio goduta! Bel sole, bella compagnia, bel paesaggio, aria pulita!

Dai Math andrà tutto ok e ci faremo una bella risata!

Per i negative/positive split tutto vero su quelle distanze ....come ti dicevo secondo me già dal 1.500 cambia tutto .....

Il pesce d'aprile era quello di poter attaccare, un giorno, i 2' ...o forse era vero? Boooooo :)))

Anonimo ha detto...

emh diro una cosetta...negative split??? meno male che non sono un professionista..credo che in tutta la mia vita da corridore non l'abbia mai applicato..sarà per quello che 400 e 800 le trovo 2 belle distanze!

R.Davide

the yogi ha detto...

e considera che la nostra compagna è colei che, in genere, ci guarda con occhio benevolo.... datti una regolata! ;)

franchino ha detto...

Esatto, in gare ad alta impronta lattacida come 800 e 1500 la seconda metà è sempre un pelo più lenta della prima parte. Ovviamente in gare gestite al meglio per fare il tempo, in gare tattiche per i titoli potrebbe anche non succedere.
Io credo, e qui forse mi può venire in aiuto il califfo che il NS in gare più lunghe, 1ok, mezza, marat... sia sintomo di buona condizione, gestione, etc... ma implica anche che non si è dato tutto.

er Moro ha detto...

Math come te ogni volta che mi soffermo sui post di Lucky scopro un che il mondo delle corte distenze è tutt'altra storia rispetto a quello delle lunghe affrontato come lo affrontiamo noi! x qnt riguarda il negative/positive split: ho imparato un nuovo termine, thx!

Master Runners ha detto...

E se lo dice lei..........
Qua tocca rimettese sotto per bene!
Forza pelandrone! ;)

Giancà, credo invece che in Maratona è sintomo di aver fatto un ottima gara il negative split, certo poi dipende tutto dal tempo che volevi/potevi fare

MFM ha detto...

Daje sotto Math! Quest'estate non mi pare che ci siano gare in notturna qui a Roma, peccato i primi km della mezza dell'anno scorso furono fenomenali, anche io lì feci un positive split! :-D

insane ha detto...

Lo dice di proposito per tenersi l'uovo tutto x lei..non gli credere.. ;)))
Se però è vero ti metto il lucchetto al frigorifero.. :D