Pages

giovedì 24 luglio 2008

La foto più bella di Alghero. Promozione: vacanze ad Alghero!!



Perchè tra le cartoline in centro storico non si propone ai turisti anche questa, la vera faccia di Alghero? La cittadina catalana ammalia i vacanzieri. E' bella l'Alguer dei tour operator, quella patinata delle riviste che nelle agenzie viaggio fa capolino affianco alle mete esotiche. La cruda realtà invece è sotto i vostri occhi. Siamo al 1°km della Costiera di Bosa, poco dopo il ponte di Calabona. Lo scempio di parte di una piazzola di sosta la mostro anche a voi. Ho avuto la decenza di stringere il campo perchè credetemi è tutta così.
Fosse una parentesi isolata, purtroppo ovunque sul litorale si ammonticchiano piccoli e grandi catasti di mondezza.
Chi si deve vergognare? Innanzitutto lo faccio io, che di ritorno da un reportage fotografico che tra qualche giorno metterò sul blog per mostrarvi un bel percorso per correre ad Alghero, mi sono imbattuto in ciò. Poi, per cortesia, lo facciano i responsabili che, con la loro strafottenza e non curanza, hanno buttato la loro sporcizia in un luogo che tanto magari non vedranno più.. infine, ma non ultimi, lo facciano coloro che avrebbero il dovere di pulire.
Alghero è una bella città sporca, che questo si sappia in rete. Volete venire in vacanza ad Alghero? Pensateci due volte..

11 commenti:

Alessandro ha detto...

Gli imbecilli ci sono in ogni luogo, altrimenti ogni luogo sarebbe bello, anche una periferia cittadina... Alghero rimane comunque una delle mete più suggestive... e poi oltre al mare ci si può anche fare delle bellissime corse...no?

Anonimo ha detto...

Ciao Mathias, sono Massimiliano, leggo il tuo blog spesso, ma nn sono un blogger. Giusto per una precisazione, la foto che hai esposto rappresenta la noncuranza degli algheresi che li vanno trascorrere le seratine romantiche con pizze bibite e gran finale, per lasciare, poi, il tutto sul posto e portare in garage la macchina bella pulita. Saluti Max ASD Alghero Marathon

GIAN CARLO ha detto...

Beh in questi ultimi anni nelle scuole sono fiorite mille materie nuove, ma l'educazione civica non si fa +
PS
Poi forse quelli che sporcano son quelli che l'educaz civica l'hanno fatta...boh

Fatdaddy ha detto...

Si dice che la mamma degli imbecilli sia sempre incinta, purtroppo...
E non è neanche un problema localizzato, sono ovunque. :(

Mic ha detto...

Purtroppo non si tratta di una situazione isolata, temo che lasciare i rifiuti in giro sia una forma di maleducazione molto diffusa. Mica staremo diventando tutti una manica di incivili? Ho dei parenti ritornati dall'estero: hanno fatto scalo a Roma ed hanno approfittato di 5h di tempo per visitarla. Più che dalle bellezze, sono stati colpito dal degrado. E questo mi sembra veramente triste.

Mathias ha detto...

Innanzitutto volevo ringraziare Massi, mio compagno di squadra che ha lasciato per la prima volta il segno nel blog, e ha pienamente ragione, quello è luogo di ritrovo di chi mangia in macchina e si vuole scambiare effusioni la sera! Solo che mai come adesso era stato così sporco. Romantico di sera, un pugno nell'occhio di giorno, innanzitutto per i turisti, che da lì si fermano a fare foto al faraglione di Capo Caccia. Ma che cosa investiamo soldi per organizzare concerti, eventi per allietare le sere d'estate, quando poi a chi ci visita lasciamo questi scorci?
La maleducazione è diffusa, però pensate per un attimo ai paesini del Trentino. Mia sorella abità lì, di turisti ne passano tanti, ma mai una carta per terra..il senso di verde e di pulito ti pervade. Sei anche disincentivato a sporcare. La frase retorica che si dice è "si ma là hanno più soldi per tenere in ordine". Bè, per me sono balle..in una città turistica come la nostra la pulizia del territorio dovrebbe esser la prima voce di spesa. Preferirei una Gianna Nannini o un Antonello Venditti in meno, per un pò di decoro in più..

Master Runners ha detto...

Il buonsenso è una cosa che tende sempre a mancare.
Una cosa che manca a quella piazzola di sosta ad esempio sono i cestini!
Ma nonostante ciò la gente non si fa scupoli a buttare per terra tutto......incivili.
A questa gente purtroppo bisogna ricordare questa cosa con dei cartelli, forse leggendo capiscono, ma non ne sono piu di tanto sicuro, è una cosa forse troppo impegnativa per il loro cervello, leggere-ragionare .....

RafCos ha detto...

Pienamente d'accordo con te amico mio. Ti ricordi quante volte anche io ho notato con grande rammarico quanto siano sporchi Alghero e dintorni? Vogliamo parlare ad es. del Lazzaretto o delle Bombarde? Perchè negli altri posti non è cosi' tipo in COsta Smeralda o in Corsica? Perchè dobbiamo essere noi algheresi a fare le figure di merda? Certo non siamo ai livelli di Napoli ma occorrerebbe riflettere e sensibilizzare sia gli abitanti sia i turisti. Mi si stringe il cuore quando sento parlare di ticket per accedere alle spiagge, ma forse puo' essere un modo per tenerle piu' pulite e per costringere l'Amministrazione a vigilare sulla pulizia. Ma putroppo le cose non cambieranno...

Ele ha detto...

Che schifezza!non avevo mai visto tanti fazzoletti per terra come l'altro giorno...cavolo fanno tanto la raccolta differenziata e non badano a come rendere più pulite le strade...e pensare che se assumessero delle persone solo per pulire un'oretta o un paio d'ore lungo le strade, non solo ci sarebbe la strada pulita, ma anche un pò di lavoro in più per quelle persone che non riescono ad arrivare a fine mese(e non è vero che i soldi non ci sono..basterebbe toglierli da dove non servono)...e poi siamo troppo maleducati, non abbiamo il senso che l'ambiente è di tutti!!!

Furio ha detto...

Il problema immondizia ai bordi delle strade riguarda tutta Italia, nelle località turistiche spicca di più...

RafCos ha detto...

@Ele: Io piuttosto che pagare delle persone per la pulizia metterei i detenuti o quelli delle comunità in modo che possano saldare il conto con la giustizia rendendo dei servizi alla comunità e all'ambiente!