Pages

sabato 30 maggio 2009

X terra Nico ce l'ha fatta.Blogtrotters al mare


Mi veniva in mente quella canzone di sottofondo del film Mediterraneo di Salvatores, mentre correvamo là tra le lingue di sabbia di Biderosa. Persi in un paradiso alla portata..di runner. Fratello ce l'hai fatta..sei un finisher della tua prima mezza maratona e non una mezza normale, ma la Xterra italy(risultati saranno qui), un trail run concepito per ..far stancare.
Vederti correre e faticare al mio fianco, o meglio io a fianco tuo è stato bello. Hai bevuto più di un cammello, le bottigliette da mezzo litro ai rifornimenti si son sprecate, ne prendevi a manciate, me le facevi portare a me, ti sei ingozzato di banane, ma questo è un dato di colore. Il fatto è che la fatica è stata più lieve in quel contesto.
Siamo partiti accorti nelle intenzioni, cercando di seguire blogtrotter Ivo che faceva esordire un amico suo, lettore di questo  blog tra l'altro(se ci sei..batti un colpo :-)  ). Però l'andatura era troppo elevata per i nostri piani. Così li abbiamo lasciati sfilar via ed è iniziata la battaglia..
La novità di quest'anno è stato un mega salitone che inopinatamente è stato messo nel primo tratto di 5km che portava alle spiaggie. Zitti e incassiamo. Io esitavo ad andar avanti, con la paura di far un ritmo troppo veloce. Poi alla prima discesa..ecco che mi stacchi tu. Sarà la stazza o le lunghe gambe, ma allunghi scendendo come bisonte dalle montagne. Fortuna non fatico a riprenderti. Arriva la spiaggia, stiamo andando alla grande. Ecco però il primo imprevisto, è mio. Ho le scarpe bucate, vecchie di allenamenti si son riempite di sabbia e..azzo..in punta ho già un bel grumo. Qualcosa non va nella gara frattanto..alzo lo sguardo..vedo una frotta di decine di corridori che arrivano da dove non dovrebbero, son usciti dalla boscaglia e si son immessi nel tracciato che in quel momento stavamo percorrendo(sulla spiaggia di ritorno a Cala Ginepro). Incredibile, gente velocissima è ad un passo da noi che stiamo andando a 6'/km.. come mai?  Mi viene quasi da ridere per la comicità della scena. Scopriremo che veramente tantissime persone si son perse ed hanno fatto una deviazione, chi di un km quasi (Davidee.. ma quante volte ti sei perso quest'anno?..5 forse!), chi finanche di quasi 3(Paolettoo.. la prima volta). Gente arrabbiatissima abbandona, lamentandosi con l'organizzazione e per la segnaletica difettosa, chi invece la prende più serenamente, come si dovrebbe e continua la sua gara.
Noi indenni a ciò passiam ai 10km in poco più di 1h e ci rincuoriamo che manca solo un giro + un km bonus, la cui natura nascondo a mio fratello.
Fermi non proprio indenne per me è stato il primo giro. Poco prima del ponte tibetano mi tolgo l'impiccio di levarmi la sabbia dalla scarpa. Inciampo e rotolo per terra per il sentiero, la scarpa destra vola in alto finendo nei cespugli. Mi graffio un pò..ma posso dirlo di averlo fatto apposta. Eh si che la corsa tra una spiaggia e l'altra, sugli scogli aveva decretato percorso netto!!Sgrunnt!!
Il secondo giro è più sofferto. Nicola nelle salite deve camminare. Io gli corricchio avanti una ventina di metri, per non farlo adagiare su una definitiva passeggiata. Il passo quando corre è sempre quello, molto buono, i minuti fisiologici persi sul percorso son tutti per far passare quella momentanea crisi che lo prende nei punti difficili (un altro paio di camminatine in spiaggia), ma chissenefrega..la gara è finire, mica conta il tempo. Alla prima poi
Ecco arrivar il km bonus, che Nico pensa all'ombra. Invece triste è la verita. 1km di sassi..grossi, da saltare..mentr il campeggio si avvicina. E' stremato ma ce la fa e arriviamo a braccia alzate. 2h19 per una prova..estrema
E'stato anche una bellissima giornata coi blogtrotters. Per la prima volta tutti e 4 presenti. Purtroppo non siamo riusciti nella foto ad esserci tutti in contemporanea, per un gioco di sfortunate coincidenze. Propongo 2 foto..nella prima manca Paoletto, ma ci siam io Ivo e Davide
Nella seconda non c'è Ivo, che purtroppo non è riuscito a venire in spiaggia nel più bello degli epiloghi: blogtrotters al mare a mangiare un panino e a far il bagno.

Scrivo questo post mentre arrivano notizie incredibili dal passatore..sarà un'altra cosa da raccontare. Lasciamo arrivare i protagonisti al traguardo

14 commenti:

Anonimo ha detto...

ma in famiglia c'avete tutti i coscioni? ma annate a giocà a pallone!
e poi, è inutile che nelle foto contrai gli addominali...
e poi, non ho mai visto i bisonti scendere dalle montagne.
luciano er califfo.

Anonimo ha detto...

Ciao Mathias, ciao Davide.
inizio con le scuse, (sono Giuseppe, l'amico di Ivo)per non aver rispettato l'accordo di marciare insieme.
Cmq complimenti! soprattutto a Davide(esordiente comne me).
Spero di incontrarvi presto in una prossima impresa.

Walter ha detto...

Grandi di nome e di fatto!!!!

Ribichesu Davide ha detto...

Sigh..si è la 5à volta..ma credo che quella ufficiale per colpa mia è solo quella di Ghilarza..le altre sono 3 volte almeno a Nurachi insieme al gruppetto e questa di ieri col gruppone. Vado afinire di scrivere il post! ciao
Il percorso era devastante!!

Anonimo ha detto...

grande gara,grande giornata per uomini veri!!un grande complimento ai due esordienti che si sono disimpegnati alla grande!!!!
ivo

GIAN CARLO ha detto...

Un posto magnifico... vi invidio un pochino.
Quoto er Califfo, perdi 3-4kg e non ritirare il panciotto.

the yogi ha detto...

grande math, ispirato come al solito.... oh, quella ciambella deve sparì per il 20giu, ok?! ;D
attendiamo news dal passatore e dalla cortina-dobbiaco......

Nico ha detto...

Se mi dedichi i post poi divento famoso!!!! :)
Che giornata!
Una mezza massacrante;...il mio esser fuori forma me l'ha fatta pagara salata, più salata del mare nel quale mi volevo tuffare intorno al 16 km!
Ciò nonostante ho avuto la possibilità di guardarmi intorno, godermi quella meraviglia; ho avuto il tempo di scherzare e di esclamare "che bello" con la meraviglia di un cuore semplice.
Per la cronaca ho anche esclamato "che c***o" in alcuni momenti!!

@Ar Califfo: Non solo di famiglia abbiamo i coscioni, ma la vocazione a imprese sempre più GRANDI. :)

La prossima quando?

Pimpe ha detto...

ciao Math, le musiche di mediterraneo , mio film preferito, se vuoi te le mando... ;-)
complimenti per la gara a te e al fratellone ;-) !

Lucky73 ha detto...

Coscioni da vero scalatore!
Che posti stupendi !! Non vedo l'ora di venire in Sardegna.

paolo72 ha detto...

ciao mat, ieri è statauna giornata fantastica, tuo fratello è troppo forte ci vorrebbero altre giornate come quella di ieri, la gara è stata bella a aprte i contrattempi pazienza ma con il dopo gara che abbiamo fatto chi se ne frega ciao

Anonimo ha detto...

nico, in famiglia siete veramente dei GRANDI. er califfo.

Mathias ha detto...

@Nico: 2h20 in sofferenza su questa gara vogliono dire che.. hai regalato alle tue gambe almeno 1h30 di corsa tranquilla, da praticare quando e dove vuoi, come vuoi. E' un dono che non va sprecato, ma usato. Un pò di costanza..3 uscite settimanali per il piacere di correre e stare in forma, solo questo ti basta. Il resto, le gare, i tempi..divertenti si, ma contano poco rispetto al benessere psico-fisico. Corri libero..

Filippo ha detto...

Gran bella gara e gran bel posto, l'astinenza da mare inizia a farsi sentire!