Pages

giovedì 11 giugno 2009

Tavoletta propriocettiva e Fitball(swiss ball) per migliorare l'equilibrio e la coordinazione(nella corsa)

A volte sono feroce nella mia determinazione.
Per Migliorare l'equilibrio e la coordinazione da oggi fanno compagnia in casa due attrezzi:
1- la tavoletta propriocettiva
tavoletta propriocettiva
Partenza: sulla gamba destra non esiste equilibrio, mi mancan i movimenti laterali del piede, o per lo meno se ci sono son minimi. Non son in grado nemmeno per pochi istanti(forse 1sec e mezzo!) di rimanere in appoggio sul piede. Questo scompenso è supportato tutto dalla gambona sinistra, ipertrofica.
Obiettivo: creare un minimo di equilibrio e alleggerire così i compiti della "supergamba"(rigore a porta vuota per illazioni :-) ).
Da piccolo facevo fisioterapia, quindi questo attrezzo e le sue varianti lo conoscevo già, sia a casa che nei centri dove andavo. Poi uno crescendo si stufa..si pensa ad altro e tutto è stato dimenticato. Oggi ritorno di petto ad affrontare la questione. Son un agonista, amo migliorare le mie prestazioni di corsa. Dietro questo pretesto, gli esercizi equilibristici trovano nuovo appeal.. L'uso della tavoletta propriocettiva son convinto possa influire sulla dinamica di corsa e fin da ora io già la consiglierei a chi, nel running, ami curare i dettagli, che non son fatti di sola corsa. Donarsi uno stile migliore, grazie ad una postura assestata, può preservare da infortuni e rendere godibili anche le semplici corse di tutti i giorni. Qui alcuni esercizi dal sito di Albanesi

2- Swiss Ball (o fitball o stability ball)
Esisteranno sicuramente tanti altri sinonimi di questo attrezzo. La palla instabile aiuta a compiere una serie di esercizi che vanno bene per tutto il corpo. Dagli addominali alle gambe. Ora che vi scrivo, non ridete, ci son seduto sopra. La palla richiede una certa dose di equilibrio e coordinazione per essere usata. Ho visto un pò come funzionava su youtube e mi son convinto a prenderla. Se guardate i video correlati a questo troverete decine di esercizi

L'utilità della fitball per il running (come del resto della tavoletta di stabilità) non è diretta. Va da sè che aver una muscolatura più tonica serve. Io la uso per ricercare anche qui l'equilibrio (per dire appoggiarci su i piedi e far le flessioni con le mani mica è semplice, tende a scappare ed il corpo per rimanere sull'atrezzo è costretto a continui spostamenti e correzioni).
Aggiornamento: aggiungo un interessantissimo aritcolo che farà felice Ugo. Parla di stimolazioni elettromiografiche aumentate con l'uso della swiss ball

Sperimenterò e vi darò conto dei progressi..
by Equilibrista Math

ps: mi son iscritto ad una garetta di 10,5km Domenica a Tempio, come al solito non mancherà salita. Il percorso è un'incognita..circuito da 3,5km.. vado all'avventura

14 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao Math, la gara di Tempio mi fà un pò paura..sia per il percorso che temo a strappi e che possa riservare più sorprese di quello che sembra, sia per il fatto che a Laerru potrei straffare..cmq ci sarò e vedrò di divertirmi. Per il resto..ma sai che per Biderosa bisognava proprio aver cura di questi dettagli, nei primi km della gara tendevo solo a prendere delle leggere storte e mi son anche spaventato in alcuni punti..(io mi son rotto tutte 2 due le caviglie con versamenti abbondanti nei tessuti interni)..poi piano piano, anche nella seconda parte di gara tutto è andato meglio nonostante fossi stanco, sicuramente con la cura di questi dettagli ci si guadagna parecchio in questi terreni e nella strada normale il passo diventa molto più deciso, meno dispersivo e composto.
Ciao Davide R.

Anonimo ha detto...

1)stai bene col body grigio e i capelli biondi
2)siedi sulla swiss ball: non fare come fracchia
3)hai nominato albanesi, adesso ugo ti estrae il cartellino rosso
4)la gamba dx è ipo, la sx è iper, quella centrale (goal)?
luciano er califfo.

Mic ha detto...

Io la uso la tavoletta propriocettiva! L'ho conosciuta nella ripresa da una distorsione alla caviglia e non mi dispiace; fra l'altro l'avevo anche consigliata a Giancarlo, ma non ne è stato entusiasta...chissà che non si ricreda! ;-) (Ciao Giancà!)
Penso che lavorare sui propri punti deboli sia sempre una cosa appropriata, quindi credo che ti sarà utile, Math. Anche se non credevo aiutasse la meccanica di corsa, ma solo l'equilibrio, la prevenzione degli infortuni e il rafforzamento dei legamenti.

GIAN CARLO ha detto...

Stai partendo per la tangente.

Troppi cazzi(si puo' dire ???) per migliorare(o credere di migliorare pochi secondi... come direbbe Olmo(do you know ?)... per correre forte... corri !!!

PS
Ti voglio bene Math !

Lucky73 ha detto...

è uno dei miei punti deboli. Dovrò fare tantissimo esercizio quest'estate e quest'inverno. Io ho la tavoletta surf.....

A proposito di propriocettività ricordi questo post:

http://luciorunfun.blogspot.com/2009/01/al-monga-un-vero-incubopropriocettivo_7278.html

:-))))

Dai che troveremo il nostro equilibrio ...eh eh

Mathias ha detto...

@Gianc: il miglioramento cronometrico è un pretesto. Non credo neanche io si recuperi chissà che dal far solo questi esercizi in termini di minuti secondo(logico che uno per andar forte deve poi stare sulla strada a "pedalare").
Però, recuperar equilibrio e postura, val più del gioco della corsa fine a se stesso, per me. E' una cosa che mi rimane, anche quando le scarpe rimangono nell'armadio. Forse non l'ho fatto trasparire :-)
@lUCIANO SUPER GOAL
@Mic: son d'accordo con te..ed è questo l'obiettivo degli esercizi
@lucky: poi vedo..son in trasferta da ele eh eh

Fatdaddy ha detto...

A volte penso che si sia una sorta di filo invisibile sotteso tra Alghero e Verona...proprio ieri ho investito un'oretta della pausa pranzo per documentarmi proprio sulla ginnastica propriocettiva, dopo averne letto su RW...poi arriva il tuo post e sorrido.
Quando ti metterai a far torte nel we il processo di simbiosi sarà completo! :)

Però sulla tavola e la swiss ball per ora non ti seguo, le due-tre sedute settimanali di esercizi per ora per me son più che sufficienti (anche perchè comunque al loro interno son comunque presenti esercizi di propriocettività..).

Mathias ha detto...

@fat: infatti..sembro tuo fratello minore :-) Comunque l'argomento è caldo. E' una tematica che viene trattata sempre più spesso dalle riviste del nostro settore.
Va da se che a me, dato il mio limite, serve/virebbe a prescinder dalla corsa come dicevo sopra in risposta a giancarlo.
Esercizi propriocettivi e core stability(la stabilità e forza dei muscoli del bacino, addominali e muscoli bassi della schiena)..continuo a legger di queste cose. In america ad atleti di livello li inseriscono nel training settimanale(rw di 3mesi fa). Noi..apprendiamo ed imitiamo. Io personalmente son sempre più convinto: la corsa non è fatta di sola corsa, ma si compone pure di questi aspetti (esercizi e cross training). Son uno scacco alla noia e danno varietà. A me la rendono più godibile.
@Lucky: quindi tu surfavi già da tempo..l'effetto è proprio quello stando sulla tavoletta

Fatdaddy ha detto...

...va a finire che mi rimetto su uno skateboard, come nei ruggenti miei anni '70! :)))

Michele ha detto...

Trascuriamo troppo gli esercizi accessori, corriamo corriamo e poi siamo molli come fichi.

Lucky73 ha detto...

da tempo ....beh ho fatto qualche esercizio e mollato li.....dovrei impegnarmi sul serio ....

Paolo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Paolo ha detto...

interessante questo post!
Se ti interessa l'argomento c'e' un libro intitolato "Ghepardi da salotto" che parla della progressiva perdito degli stimoli di propriocettivita' dovuta allo stile di vita occidentale. E' un libretto, niente di che, ma interessante.
L'utilita' di questi esercizi risiede appunto nel fatto di "non dimenticare" tramite la pratica alcune nostre capacita' "naturali"...come diceva Orlando pochi giorni fa "se non lo fai...lo perdi". Arrivare un po' in la con gli anni con un buon senso di equilibrio e propriocettivita' penso sia importante. Ed i benefici penso li avrai anche nel running, forse indirettamente, ma li avrai.

Anche la swiss ball sembra interessante. Fa molto televendita, ma sembra interessante :)

Mathias ha detto...

Grazie Paolo dei consigli. La swiss ball ora che la uso da qualche giorno è meno banale di quel che sembri. Ne parlerò ancora..