Pages

mercoledì 17 giugno 2009

Voglio vivere un sogno..sulle orme di Bikila. Mezza maratona di Roma


La notte lo vide passare., nel tremore delle fiaccole. Quasi 50 anni fa. Un lampo in una notte da leggenda. Bikila e i suoi piedi nudi a costruire la storia tra un pezzo di storia, quella di Roma e le sue strade.
Voglio immergermi anche io in quella notte e vivere un sogno. Sulle orme di Bikila la mezza maratona di Roma di Sabato prossimo ci porterà a ripercorrere parte di quei luoghi. L'Appia Antica ed il suo ciotolato verranno calpestati da oltre 3000 atleti a partir dalle 23. Abebe noi passiam con un attimo di ritardo.. ma le grandi imprese rimangono scalfite nelle pietre. Sentirò il tuo respiro e chiudendo gli occhi sarò lì..un passo dietro di te. Se non sarà ricordata al mondo la mia corsa, diventerà un pezzo indelebile del mio album e ne sarò cantor.
Di questa notte romana e di epiche gesta, con chi avrà piacere, parleremo a cena la sera prima. Tutti gli eroi prima di scender in battaglia si devono nutrire. Qui stiamo raccogliendo le adesioni.

Aggiornamenti del giovedì:
Considerazione sui ristori: ai 5, 11 e 18.. ! in allontanamento l'un rispetto all'altro!..avrei preferito i canonici 5 di distanza, invece qui, nei momenti di maggior difficoltà bisognerà soffrire.. da 5 a 7km c'è una differenza sostanziale quando si è alla frutta.

Copio e incollo la descrizione del percorso
Partenza: il Colosseo è alle nostre spalle, l'Arco di Costantino alla nostra destra. Via per San Gregorio, Caracalla, e siamo nel parco degli Scipioni. Profumi d'estate, strade millenarie, sampietrini. Attraversiamo Porta San Sebastiano siamo sull'Appia Antica. Si fila forte, leggera discesa. Giù per la strada con le fiaccole che si riflettono sul pavé. Giriamo a sinistra, Appia Pignatelli. Costeggiamo il Circolo del Golf. Il centro è alle nostre spalle, il Quarto Miglio davanti. Svolta a destra e puntiamo l'Appia Antica. La incrociamo. Ecco le pietre miliari. Ci passiamo attraverso, siamo condottieri ansiosi di tornare al centro dell'Impero e ricevere la gloria. Puntiamo L'Annunziatella. Cipressi e pini proiettano ombre sulla strada illuminata dalla luna. Via di Tor Carbone: metà gara. Imbocchiamo l'Ardeatina e puntiamo a Nord. I chilometri volano. Giro a sinistra, una dose di urbano. Vicolo delle Sette Chiese e rieccola, l'Appia Antica. Tre chilometri all'arrivo. Dritto per dritto. Siamo sui sampietrini, siamo Bikila. Ultimo chilometro. Vediamo Porta San Sebastiano. La infiliamo di slancio, cinquecento metri e alziamo le braccia, ce l'abbiamo fatta, la notte è conquistata. RomaMezzamaratona.

Temperatura: è data 23° umidità 78%.. si correrà decentement? l'altr'anno come era?

Ci sentiam domenica/lunedì

22 commenti:

the yogi ha detto...

e che il sogno s'avveri, dunque..... :)

Daniele ha detto...

No, Math, dai.. non correre scalzo!

Fatdaddy ha detto...

Ma come siamo aulici, Math!
Tutto il meglio e che sia una splendida corsa per tutti!

Paolo ha detto...

Math hai visto l'arrivo??? Sulla Appia antica varcheremo l'immensa Porta San Sebastiano! Sarà come conquistare qualcosa fuori dal tempo! Sono commosso!

PS La caviglia migliora...

the yogi ha detto...

paolo, aspetta per commuoverti..... all'andata è in discesa, ma al ritorno.....

Yervs ha detto...

Purtroppo non ci potrò essere. Sognerò con voi!!!!

Ale_1957 ha detto...

Io l'anno scorso a causa del gran caldo l'ho corsa praticamente nudo.... ma i piedi no!

GIAN CARLO ha detto...

Ricordati di non abusare del termine correre... diciamo che ... ci provi

paolo72 ha detto...

deve essere una cosa fantastica, aspettero di leggere il tuo post.

Mathias ha detto...

@Giancarlo: ne abuso ne abuso..
se c'è sospensione è corsa, dagli 8'/km ai 2'50. In questa forchetta tanta umanità..ognuna coi suoi stimoli.Poi la mia corsa non sarà leggendaria come quella dei campioni olimpici, però è contagiosa per amici e parenti..e questo basta a me per ammantare le imprese compiute di fascino e buttarle in pasto a chi legge.
@daniele e ale: le scarpe tranquilli ce le ho.. :-)
@yogi: a me più che l'altimetria preoccupa il fondo stradale. Non sarà gentile
@Paolo: si ci son proprio dei bei passaggi..chissà se sono illuminati.
@Fat: aulico.. memento audere semper
@Paolo: ma quando ci organizziam una trasferta insieme..di gare così..

Anonimo ha detto...

se avessimo avuto tempo ti avrei portato a correre sull'appia antica. ho visto il percorso, qualche salitella ma pochi sanpietrini. la temperatura dovrebbe scendere.
luciano er califfo.

Ribichesu Davide ha detto...

Un augurio per il tuo sogno..mi raccomando vivilo al 100%!! ciao

Lucky73 ha detto...

Conto su di te Math!
Mi raccomando! Sabato sera mezza a piedi nudi !!!!! :-))

Massimiliano ha detto...

Esperienza già fatta, correre a Roma è come correre nella storia. nel mio palmares maratona, mezza notturna, e la mitica sulle strade di bikila da 11 km con partenza a mezzanotte. Buona corsa Math. e come sempre cuore gambe e polmoni.

MFM ha detto...

Il rientro per Porta San Sebastiano prevede un tratto molto duro in salita su sanpietrini. Saremo alla frutta, è quasi alla fine.
Speriamo di farcela insieme ;-)

insane ha detto...

Ci si vede a Roma Math,ci si vede..

Mathias ha detto...

ma quanto son lunghi sti strappii!?

Anonimo ha detto...

math, le salite sono cazzatelle rispetto a quelle che fai tu.
er califfo.

Moni ha detto...

In bocca al lupo Mathias, un pò ti invidio, correre di sera a Roma è veramente uno spettacolo... Vivi il tuo sogno ed esagera alla grande, nei sogni è permesso tutto....

Moni ha detto...

P.s. Ma perchè non vieni a fare anche la Pistoia Abetone?

Daniele ha detto...

L'anno scorso 25 gradi e 80% di umidità... In bocca al lupo Math!!!

Anonimo ha detto...

La ringrazio per Blog intiresny