Pages

martedì 2 dicembre 2008

Correggere un problema di SportTracks: Differenza dati con Gps e Gramin Training Center

Chi di voi non usa SportTracks per archiviare i propri allenamenti?
Scommetto siete in molti. 
Problema: differenza dati Gps Garmin Forerunner / SportTracks
Forse vi sarete accorti che quando travasate i dati dal Garmin Forerunner l'amato programma di gestione da un pò i numeri e aumenta la strada percorsa nell'uscita, aggiungendo qualche decina (e più ) di metri.
Il programma spartano fornito dalla Garmin, il Garmin Training Center questi problemi non li da. Io usavo sia il Training Center che SportTracks proprio per questa ragione. Mi dava fastidio che il completissimo SportTracks barasse sui km effettivamente percorsi. 

Un paio di settimane fa grazie ad un'osservazione di mio fratello abbiamo fatto, per molti forse, la scoperta dell'acqua calda, per noi invece è stata una scoperta eccezionale.
Abbiamo trovato la funzione che permette di inserire in SportTracks i dati corretti riportati nel Garmin Forerunner 305.
Ecco 3 slide. Le commento con voi:

Notate, nella parte superiore il Training center, nella parte inferiore SportTracks.  Ho cerchiato i dettagli di una medesima uscita. Potete vedere che il Training center riporta 10,83km., SportTracks 10,91 km.
Come correggere questa discrepanza?
La soluzione sta nella parte cerchiata della seconda slide. Andate su Dati e cambiate la spunta da Usa valori calcolati a Usa valori immessi manualmente
 Qui nella 3° e ultima immagine potete notare la correzione apportata. Ora anche SportTracks riporta i 10,83km. Variazione significativa perchè influisce non poco sul passo a km.

Note:
-Potete correggere tutte le vostre corse già caricate modificando questo valore. Io me la sto prendendo con calma perchè ho un anno arretrato. Faccio un mese per volta.

-La correzione avviene nel sommario dell'uscita , ma stranamente, non in "intervalli", quella sottosezione di sportTracks che vi permette di vedere i singoli km percorsi dell'allenamento che state analizzando.  Questo è ancora un difetto che non mi permette di abbandonare definitivamente il Garmin Training center. 
Comunque, a parte questo incovenienete nell'analisi della singola corsa,  con la correzione che vi ho segnalato i raffronti tra diverse uscite, che si può effettuare tramite rapporti attività (il quale raffronta solo i dati del sommario), saranno molto più veritieri.

11 commenti:

Daniele ha detto...

Non avrai mica in mente di fare davvero una roba del genere sui dati di un anno! Mathias, studia!!! :-)))

Rocha ha detto...

Anch'io avevo notato questa discepanza; prò mi sorge un dubbio: come facciamo a stabilire che i dati corretti sono quelli del programma Garmin e non magari quelli di Sportracks ?

Fatdaddy ha detto...

Interessante...ora voglio provare a vedere cosa cambia nelle due maratone fatte, soprattutto in Venezia dove avevo una distanza da Garmin-Sportracks di 42.800 Km...

Dopodichè, terrò presente il tuo ottimo per le future uscite, la correzione a ritroso le lascio a te, troppa fatica!!! :D

innolandpuntoit ha detto...

Io non uso quello della garmin. Posso però dirti 2 cosette:

1) in sporttrack c'è non mi ricordo dove e come un opzione dove dai la % di tolleranza
2) senza toccare la % di tolleranza ho sempra avuto importazione corrette. Confronto valore del garmin con quello importato.

Le uniche differenze le ho avute nei percorsi in bici da corsa con tante gallerie. Lì però lo perdono povero ciccio :)

Se mi perdoni lo spam (o se vuoi segnalarlo te in un tuo post) consiglio ai lettori del tuo blog il mio seguente post:

http://innolandpuntoit.wordpress.com/2008/12/02/sport-riepilogo-allenamenti-in-locale-oppure-su-un-servizio-offerto-in-rete/

ciao ragazzo :)

Michele ha detto...

Uso ST per le cartine e i grafici ma GTC lo uso per i dati reali
Grazie della dritta
Ciao

GIAN CARLO ha detto...

@Tutti, ma veramente servono tutti questi dati corretti all'1%

Io in gara(vedi Firenze) il gps non lo porto e tutti a smadonnare che tra la pioggia il casino i K-way che coprono le maniche son saltati...per far che una gara super misurata è paranoia pura.
Corro in luoghi ben misurati(stessa cosa non lo metto)... vado dove non ho riferimenti... ecco il gps utile come nulla + !

Mathias ha detto...

@giancarlo: Io parto dal presupposto che il garmin fornisce un unità di misura. Non sarà la precisione fatta gps, ma serve per rendersi conto dei miglioramenti, in quanto i dati che registri li valuti sempre in rapporto alle altre corse fatte con lo stesso strumento di rilevamento. Specie se corri su percorsi non misurati o decidi di variare da un percorso noto e non vuoi star a calcolare i km percorsi facendo somme mentali.
Se il suddetto strumento di rilevamento mi da X ho piacere che altrettanto segni il programma di gestione.Tu forse non lo trovi utile perchè hai tutto misurato..curiosità, ma non tieni nulla di archiviato delle tue uscite?
Sul rapporto gare/garmin: Il garmin segna le più piccole variazioni di percorso, se in maratone slalomeggi ti prende ogni singolo metro in più che fai rispetto alla traiettoria ideale.A ciò si aggiunga che in curva secca sballa di suo un pò(unico vero difetto di misurazione secondo me), perciò sarà matematico che alla fine ti riporti qualcosa in più. Basta saperlo prima ed impostare un passo di conseguenza..
Esempio: se a parigi vorrò stare sotto i 5'40/km almeno almeno sul garmin dovrò tenere i 5'35/37 di media. :-)
@rocha: Sportracks corregge tutto per eccesso, non possono (non credo lo siano) esser giusti come dati.Un percorso misurato in macchina e con il garmin di 9,2km sporttraks me lo considera 9,3 quasi..
Vale comunque quello che dicevo a giancarlo, l'importante è aver un riferimento che sia sempre lo stesso e con quello confrontarsi

Lucky73 ha detto...

Ehm! Io già lo sapevo, ma tengo l'automatico, così tendo a migliorare di più :-))

R. Davide ha detto...

Parlando di altre cose, ma non distanti, l'altro giorno il nostro prof ci diceva che c'è un problema con i dati di altezza che dà il GPS..(almeno quello che usa lui :D )infatti non dovrebbero essere esatti ma hanno un errore (in Italia) che se non ricordo male è intorno ai 50 metri..infatti abbiamo un sistema di riferimento diverso che sballa tali misure..
gli altri sulle coordinate x e y si ottengono praticamente esatte.
Qualcuno sà se questa storia è anche sui vari garmin? ciao

nino ha detto...

grazie.
io non ci ero ancora arrivato.
e anch'io mi sono messo e ho corretto piu di un anno di tracce .fitlog

Anonimo ha detto...

Scusate mi intrometto, vedo che e' un post abbastanza vecchio, ma ad oggi stavo cercando qualcuno che avesse risolto il problema ST - Garmin.
Il problema della discrepanza sembra essere, come ST carica i dati del Garmin. Tempo fa ho provato ad esportare un allenamento dal TC.
Da qui cosa sembra venir fuori? che il Garmin segna, ad esempio, 995 metri, 1003 metri, 1012 metri e poi registra l'intermedio del 1000 metri. Lo ST, praticamente vede che l'intermedio scattato ai 1000 metri, ma prende l'ultima distanza 1012, andando avanti ad esempio su 10 km, abbiamo circa 100 metri di differenza. Cioe' si porta un errore di lettura dati.
Almeno mi sembra sia questo il problema. Bisognerebbe provare senza intermedi. Scusate per l'intromissione e buon prosegimento.

ciao da Leonardo