Pages

lunedì 2 febbraio 2009

Allenamento maratona Potenza estensiva2(week3):settimana agrodolce



Riferimento: tabella allenamento sito thurin marathon

"E un altro giorno è andato, la sua musica è finita, quanto tempo è passato e quanto ancor ne passerà"..(cit)
Potrei cantar così, le settimane come i giorni passano. Tutte così uguali eppur diverse. Le corse che mi sto regalando son sempre più godibili. Non ho mai seguito un programma così strutturato. Sinceramente non pensavo potesse farmi render sino a sto punto..58 km questa settimana. La direzione è sempre quella Parigi. Oggi però non posso esser felice. Amici di battaglia son stati sconfitti e non correranno. Daniele e sorella Aline.. correrò più forte anche per loro.

Martedì: niente collinare per pioggia e che palle.. 
Mercoledì: Ultimo allenamento del periodo badando alla fc.15'entro i 135, 1h entro i 145.
Alla fine media delle medie 12, 3km a 6'03(fc 143). Non avevo un granchè voglia di correre e il potenziamento che son solito praticare dopo la seduta ha visto la scelta di solo 5 esercizi(saltelli, skip sul posto, mezzo squat salto e corsa calciata), svolti in modo blando.
Giovedì:  Oramai lo so, ad una giornata grigia fa da contraltare una mitica. Ho fatto quello che non avevo mai svolto in vita mia:12km di qualità!!!
5km+4km+3km. Tutti sotto i 5'/km(4'57 il 5km, 4'54 il 4km, 4'53 il 3km), recupero di 4' tra le tranche. La presenza di Seba, discreto nel seguir il mio ritmo e non farmi andar più veloce o più piano mi ha aiutato a non mollare. Ma non avrei mollato comunque.. Ora quell'allenamento di cui parlava Ugo (5-4-3-2-1 tutti alla soglia) da qualche parte e che mi rendeva scettico sulla realizzabilità non mi sembra più un alieno. Tot: 17,9km a 5'14/km

SabatoPrimi esperimenti di potenza lipidica. La sera prima niente carboidrati e allenamento digiuno. 10km a 5'49"/km a sentir come và. E' dura..pur non avendo fatto l'allenamento di scarico il giorno precedente, il semplice allenamento senza colazione e carboidrati mi ha reso le gambe stanche sin dal principio.
Ho cercato di esser regolare..rm+10/15". Mi è sembrato di sentir verso la fine, seppur in modo tenue quei brividi tiepidi di cui  parlava Furio. Da approfondire.

Domenica: Giornata veramente bella di corsa con gli amici trotters Davide e Paolo, più Sebastiano e Pierpaolo. Si son adeguati al mio obiettivo. Avevo da attaccar i quasi 5,2km della Scala Piccada..salita al 5%. Bello rider e scherzare sin alle pendici..severo invece l'impegno, dal momento che l'ho presa per la prima parte( 2,5km) a 5'30. Pianoro di 400metriper rifiatare, dove nel frattempo venivo raggiunto da Pierpaolo con cui chiacchieravamo, sino ai primi 4/500 metri del 2°tratto (2,3km), percorsi in modo sin troppo blando a 6'20". A quel punto mi son accorto che era il caso di ri-accelerare. Ho cambiato passo e son arrivato su tenendo ancora i 5'30/5'40"km. Una manciata meno dei 30'..comunque ottimo tempo!
Gli altri? Davide un folletto..è impressionante vederlo salir sui tornanti, un Pantani del podismo..il più impressionato era Seba"Minchia guardate come sale". Paolo è stato invece un Diesel è salito regolare..arrivando non lontano da Davide (25'39 contro 26'19), credo anzi che sia andato più veloce di lui nella seconda parte, perchè il distacco a vista d'occhio in principio era ben maggiore. Sono contento di assister alla loro evoluzione, mi rende orgoglioso anche il fatto che ogni tanto chiedono consigli a me, lento-podista.
Seba è chiaramente scoppiato, mi è arrivato davanti di cento metri, dopo avermene dati 500..Pierpaolo invece mi ha fatto lo scattino all'ultimo.. insomma ho chiuso il gruppo, ma veramente contento. Ritorno alla base abbastanza veloce, con le gambe che giravano in pianura ad alto regime (5'/km) e senza alcun affanno. Ottimo ottimo  17,5km 
ps: Siccome siete molto interessati alla mia potenza lipidica segno qui in fondo il peso settimanale: 75,9kg(era 76,5)

15 commenti:

R. Davide ha detto...

Mathias..ma questo allenamento senza carboidrati fà paura..i brividi tiepidi?? che togo..
Grazie per il complimento, senz'altro sul piano sportivo..sentirmi dire Pantani del podismo è il massimo. Seba è in gamba..poi mi ha detto anche che sfrutto abbastanza bene la falcata. Anche Pierpaolo ha tanti consigli da dare.
Va molto forte Paolo..nella seconda parte ha tenuto benissimo e stava salendo più veloce di me alla fine, super regolare. Ma prima o poi lo raggiungiamo quel gruppetto che stà un pò davanti a noi nelle gare.

Anonimo ha detto...

pensa che io mi alleno SEMPRE digiuno... alle 5 di mattina... ancora un'ottima seduta di ripetute lunghe! alla grande, math! luciano er califfo.

Mic ha detto...

Una buona settimana, peccato per l'allenamento mancato, ma di questi tempi va così un pò per tutti...apparte Luciano che sta in piena estate. Riguardo il tuo allenamento in salita, ne sto facendo anch'io, anche se in una fase completamente diversa della preparazione (io sono alla costruzione di base) e ti giro le indicazioni che sono state date a me...vedi tu se ti tornano utili. Io ne faccio 1 a settimana, in sostituzione di un lungo; l'allenamento è così strutturato: 10'ris; salita di 30-40' ad un impegno che sta fra la corsa lenta ed il medio; ritorno nello stesso tempo messo per la salita, quindi molto piano; 10'def.

paolo72 ha detto...

hai ragione davide prima o poi lo si raggiunge, in effetti la falcata è molto importante

Michele ha detto...

L'allenamento a digiuno mi spacca, passo tutta la giornata affamato. Sei un professionista ormai, tabelle e salite!!

Lucky73 ha detto...

A me fa poca differenza il lipidico da un normale sai? Anche perchè tenendo un ritmo blando non ho grossi problemi ....

Se devo andare forte invece sento la mancanza del carburante :-))

Dato che si parla di peso ti aggiorno sul mio :-)))

luglio 2007 ero circa 78-79 kg. (non ricordo ormai più)
ieri mi sono pesato dopo la colazione ed ero 66,8 Kg.

La dieta dell'olio sta funzionando. Sto scendendo di nuovo dopo circa 3 mesi di stallo....

GIAN CARLO ha detto...

Soffrire la fame è + dura che allenarsi, ma è obbligatorio se vuoi dimagrire

Furio ha detto...

Ottimo Math, buona la settimana.
Se senti già la sola uscita senza la colazione, vacci molto piano con l'allenamento e lo scarico alimentare della sera prima.. stiamo parlando di due cose molto differenti.
Il primo anno di corsa l'ho fatto come Luciano, corsa a digiuno da colazione (ma parliamo di poca roba 350/400Kcal) con partenza al mattino prima dell'alba..
Capisci anche tu che è differente non introdurre carboidrati la sera prima ed abbassare le riserve con un allenamento.. vacci piano, anzi pianissimo.
Per il fine del dimagrimento invece va bene anche così ;-)

Mathias ha detto...

@Davide:Oualid tra un paio d'anni avrà da temere!!
@Furio:Maestro ci sto attento si..comunque l'effetto stancante è stato creato non solo dal'assenza di colazione, ma anche dalla cena light, senza pane e affini, della sera prima. Son partito stanco, ma non distrutto.Mi manca da inserire solo l'allenamento per arrivar a regime. Se lo metto dentro cerco di non ecceder nei km. Di certo non faccio 18km di ripetute.
@Mic: interessante la proposta della salita, molto simile alla mia..solo che a me la tabella diceva di farla in modo veloce. Farla tra il medio ed il lento forse allena qualche altra cosa..boh!
@Paolo:non so perchè ti vedrei bene praticar quegli esercizi di reattività che faccio io.Hai una bella corsa, forse devi migliorar l'elasticità. Non tutti siam come Davide, che nascon levrieri, ma possiam avvicinarci con tanto sudore.
@Michele: ti capisco..ma hai visto che vitello che sono, mi tocca come dice Gianc. Per gli amici del blog diventerò "Math lo smilzo"
@Lucky: che calo, uao! Io arrivavo dagli 87. Mi son fermato ai 76 dopo qualche mese.Stallo su quel peso per un'anno e mezzo.Son calato a 73 in coincidenza con la maratona di Vienna(ma non è servito a molto sulla performance, ho corso con la bronchite ancora in atto)..e di nuovo ora 76 dopo mesi di rilassatezza e di dolci( che poi uno dice li brucio correndo..un fico secco,devo far i km di frate tack o franchino per permettermi l'introito calorico attuale!) .-)

R. Davide ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
R. Davide ha detto...

X Mathias: esagerato.. ^_^' ..sarebbe un bel sogno arrivare ad essere cosi veloce..sarebbe anche come dire..se ti và bene batti a Rutigliano sulla mezza..

paolo72 ha detto...

ciao mathi, linkami questi esercizi che devo fare per l'elasticità e sopratutto quando devo farli perche il mio programma per un paio di settimane ancora è questo
lu fartlek
ma riposo
mer lento 10/12 km
gio rip. salita
sab o dom lungo

ciao paolo

Lucky73 ha detto...

Io parto da due vantaggi non indifferenti :

1. a 18 anni ero 55 Kg poi mi sono rotto i legamenti del ginocchio e facendo palestra ho cambiato un pò struttura (ma la conformità rimane e forse per quello sono ancora in calo)
2. praticamente non mangio dolci

Nei momenti di stallo ho capito una cosa. Il metabolismo si abitua e ti frega. Devi quindi inserire qualche altro stratagemma così lo freghi tu ....

Così ho cominciato a limitare l'olio (prima andava a fiumi sull'insalata) e i risultati cominciano a vedersi. In più ho cominciato anche un pò di pedana vibrante (con molta svogliatezza).

Micio1970 ha detto...

quoto Furio, è profondamente differente allenarsi senza colazione (io lo faccio da anni senza problemi) da non fare colazione e fare pure scarico di carboidrati la sera prima. Per il resto grande settimana!

Furio ha detto...

eh no Math, maestro a me no!
:-D