Pages

giovedì 12 marzo 2009

L'urgenza di andare.. (inspiration running - perchè correre )

Quanti mesi senza scriverne uno...di quei messaggi inspiration..(e un pò dark anche)
-
Un urlo che viene dal mare, un fremito, tutto trema.. è fuori o dentro di me?  Che cosa è questo sconquasso?!  E' l'urgenza, la necessità di andare..prima che sia troppo tardi.  Forza ragazzi! Pigramente seduti dietro una tastiera a vedere scorrere la vita, quanto ancora ci volete rimanere?..La morte ci mangia un pezzo alla volta, viene a prenderci già nel pieno della nostra Primavera, solca i volti di lacrime e sospiri. Scappate con me..datevela a gambe levate. Là dove la mente si annebbia e il cuore è portato allo sfinimento è meno opprimente il senso del presagio..là dove c'è movimento esulta la Vita.  Io ne ho scelto uno e me ne sono innamorato e urlo al mondo quanto è bello! Non voglio imporvi nulla, ma solo darvi un punto di vista.  Un suggerimento che sia come una carezza, abbiate più cura di voi e se da qualcosa dovete essere mangiati, ebbene, quelle siano le vostre passioni..
Mathias

13 commenti:

Fatdaddy ha detto...

...sempre delle belle parole ed un po' di invidia per quell'urlo che viene da un mare che tu puoi ammirare ogni giorno...

Cambierei solo il titolo del post... :)

Lucky73 ha detto...

Bello, l'hai scritto tu?

Mathias ha detto...

si lucky.. è frutto del mio sacco..cioè farina, insomma.. certo che l'urgenza di andare, fat ha ragione, suona male.. sa di richiamo fisiologico

Lucky73 ha detto...

Ok ti chiedo una cosa

"Là dove la mente si annebbia e il cuore è portato allo sfinimento è meno opprimente il senso del presagio"

deriva da una corsa particolare che hai fatto per caso o un allenamento? Mi piace molto questo pezzo.

Mathias ha detto...

Si attaglia bene ad una di quelle corse che fai tu in pista... ti giuro che il tuo post sui 5000 è altrettanto coinvolgente. A me nascono durante le corse di tutti giorni, in momenti particolari magari , ma le partorisco poi quando viene la sera e mi abbandono alla riflessione.. Diciamo che questa di oggi trova origine nell'ultimo km della mia mezza..molto molto sofferto e totalizzante(la fatica ti porta su un altro mondo e ti restituisce rinvigorito e più sereno)
Vorrei che queste emozioni le provassero anche quei pigri che poltriscono accettando una morte "anticipata".. a volte mi sento anche troppo severo ed estremista, per questo cerco di dire che è solo un punto di vista, il mio modo di vedere le cose..

Lucky73 ha detto...

Avevo capito bene allora continuerò a seguirti nelle tue poesie ...

Alvin ha detto...

Il mio poeta runner preferito, non mi delude mai...grande Math!

Ribichesu Davide ha detto...

Esatto Mathias!!

GianniL ha detto...

mathias ma ci vai alla maratona di roma? se nn sbaglio è il 22 marzo...

Mathias ha detto...

si gianni sono lì..non per finirla, ma per allenarmi.. ho una fitta serie di appuntamenti con gli amici podisti nel week end. ti devo postare la traccia di penale, solo ora mi son accorto me l'hai chiesta..ma te la sarai procurata già altrove

Francorre ha detto...

Le passioni ardono e bruciano, dentro te risuonano con forza, e l'onda d'urto ruggisce fiera ed indica la via della Vita, e depista la Signora che per ora miete a Samarcanda.

GianniL ha detto...

in effetti la traccia mi serve ancora! se hai 5 min me la mandi? quindi roma è tappa di avvicinamento a parigi?? heheeheh, beato te! che invidia!

Anonimo ha detto...

quello che stavo cercando, grazie