Pages

domenica 16 agosto 2009

Mondiali atletica di Berlino..le prime impressioni.. e pre gara

Questo evento decisamente mi intriga. Per chi ama l'atletica e a livello amatoriale ci da dentro con gli scarpini, vedere i grandi campioni menare il tartan crea un senso di ammirazione che difficilmente è spiegabile.
Penso che Eleonora sia perplessa nel vedere i miei gridolini tipo "ohh".. ha fatto un giro in, pensa che io invece ci metto X. (ma non c'è altro alla tv? lei)
A cavallo tra la prima giornata e la seconda mi son entusiasmato così per una finale dei 10000 femminili, con una keniana di nome Masai, che fa un recupero incredibile e vince negli ultimi metri. Ho visto le qualificazioni dei cento e mi son impressionato della potenza di quegli armadi umani..
Ho visto poco fa gli 800 femminili, batterie: Elisa Cusma, che non la conoscevo molto ed ho constatato che sembra essere una delle più promettenti atlete italiane. Ho altresì visto quanto son grassi i lanciatori del peso..(ma perchè?). Sto andando a ricordi sparsi.
Quello che noto è che però, rispetto alle tante edizioni passate di atletica viste distrattamente, mai come quest'anno son così preso. Segno di passione e innamoramento (quella che invece ad esempio è scemata per il calcio, vi giuro non so nulla di campagne acquisti o simili..e non mi interessaa) ?!

Mi rammarico che stasera non vedrò probabilmente la finale dei cento con lo scontro Bolt e Gay.. io sarò di gara, la mia in quel di Villanova. La temperatura non è gentile, se rimane come ieri durante la gara ci saranno 34° e 60% di umidità che ci accompagneranno nei 18 km di gara in salita! Devo essere saggio nell'affrontarla. Ci terrei a battere il mio 1h52 dell'anno scorso, ma prima di tutto vorrei arrivare al traguardo integro!!

20 commenti:

Anonimo ha detto...

A me hanno fatto impressione i marciatori..cavolo sotto i 4' km in 20 km..boh boh..pensare che non mi piace per niente quello sport (non l'avrei fatto quasi neanche pagato) però li ammiro moltissimo!!!
Ci vediamo ^_^
R.Davide

Mathias ha detto...

quasi imbarazzante in pista allo stadio dei pini durante un mio "giro veloce", ecco un ragazzo marciatore, a momenti non riuscivo a passarlo!

dani half marathon ha detto...

I marciatori impressionano pure me!
Anch'io in pista una volta ho dovuto aumentare il passo per superare una ragazzina che si stava allenando e andava come un treno!
Cmq da quando corro ho un approccio differente con l'atletica in TV, capisco meglio lo sforzo e giudico in maniera tecnica quello che vedo, forse perché ora so cosa vuol dire correre!

the yogi ha detto...

okkakkio! l'avevo completamente dimenticato.... grazie del promo :) oh, quando gareggerai pensa a bolt: hai visto mai?!

Anonimo ha detto...

yogi... io invece penso a certe atlete russe... slurp!
tra un po' scende in pista la nostra "PANTERITA"!!! è bellissima.
oh, finalmente qualcuno che ama l'atletica TUTTA, non solo la maratona e non solo le nostre tapascionate.
luciano er califfo.

franchino ha detto...

Io invece non capisco perchè fanno gareggiare gli atleti di alcune discipline di durata a orari un pò difficili in Agosto... Oggi si sono viste molte ragazze arrivare stremate nei 20 km di marcia per il caldo, la nostra Elisa ma anche la russa Emelyanova. Le due maratone saranno alle 11:45...

@ Califfo: ieri s'era m'ha ben "impressionato" la Battke nel salto con l'asta... ;-)

Anonimo ha detto...

anna alminova (e corre pure forte!):
http://www.sportfoto.ru/en/fotoview.php?photo=16072

oh, tra poco le semifinali dei 400 con la nostra panterita italo-cubana!
er califfo.

the yogi ha detto...

alle qualificazioni: bolt 9'89 fischiettando..... °°

Lucky73 ha detto...

Math in bocca al lupo per stasera!

Io invece sono sempre stato appassionato di atletica da Mennea ad oggi....

Ale_1957 ha detto...

Peccato per la nostra panterita....

Anch'io sono molto interessato all'atletica, ci passerei ore alla TV mentre il calcio davvero mi stà annoiando.

Sarah Burgarella ha detto...

Domanda: guardando i volti degli atleti e delle atlete, non notate una differenza tra i nostri azzurrini/e e gli altri colori del mondo? Io vedo un azzurrino un po' moscio, sbiadito, spento, timoroso; mentre gli altri colori hanno volti sgargianti, determinati, convinti, sicuri del loro attacco. Hanno un aspetto più bello, e prestazioni migliori. Nei nostri si è spento qualcosa. Anche la panterita si è ammosciata (sarà la bella vita?). Qualcosa non va, in generale. Stiamo a vedere. Certo è, che è davvero bello guardare queste gare.

Fatdaddy ha detto...

Separati alla nascita, stesse sensazioni, stesse elucubrazioni mentali di chi a mente si mette a convertire i vari tempi sui 100, 200 fino ai 10.000 in passo di "minuti al km", cercando di spiegarlo alla consorte, che annuisce dando ragione come si dà ragione ai matti (e per fortuna che anche lei adora guardare l'atletica!).
A me ogni gara emoziona, sia essa di corsa, di lanci, di salti, di marcia...

Bolt è un marziano!

Mathias ha detto...

Sarah ha ragione.. i nostri son un pò mosci, anche di carattere e per come si presentano. Forse perchè sanno che non possono competere ( però scusa..anche io che son una pippa colossale alle gare amatoriali sorrido sempre e non me la prendo mai per i miei risultati!). Devono comunque entrare nell'ottica di idee che rappresentano il paese, esser orgogliosi di questo. Sembra sian lì per grazia ricevuta.
Poi che dire se in certi settori della velocità abbiam zero rappresentanti, che tristezza.

Mi ripeterò, perchè sto scrivendo il post, ma ieri son riuscito a vedere in un bar i cento..che goduria e che momento storico. son rimasto impressionato

Lucky73 ha detto...

@CALIFFO
La Panterita ha cannato completmente gara....ed era nella serie più lenta, ma cavolo a quei livelli e sapeva già i tempi...doveva osare di più...

STASERA tutti davanti alla TV ad ammirare la SuperELISA!!!

e non perdetevi le semifinali dei 1.500!!

Lucky73 ha detto...

@SARAH
sarà che non guadagnano una mazza? e in Italia si parla solo di calcio?

La Grenot ha sbagliato in pieno la semifinale, ma ha grandissime doti...

Se vuoi vedere la grinta impersonificata guarda la CUSMA!!

Fanno già tantissimo per quello che l'Italia offre all'atletica leggera.....ovvero il quasi nulla.

Sarah Burgarella ha detto...

@ Lucky73: quindi c'è proprio qualcosa che non va, il clima in generale. Non credo sia una questione di soldi (non mi aspetto che in altre nazioni guadagnino una fortuna), ma di ideali. Eh sì, l'occhietto della Cusma l'ho notato e mi ispira, un'espressione fuori dal coro, a questa sì che viene da fare il tifo!!!

Anonimo ha detto...

La Cusma purtroppo non ha più l'età per essere considerata una promessa, avendo 28 anni; ha una storia sportiva "particolare" (http://www.lastampa.it/sport/cmsSezioni/atletica/200902articoli/19085girata.asp); vive nella mia provincia ed è cresciuta nel "Mollificio Modenese Cittadella"; vedendola (solo alla partenza...) correre una 8 km su strada ho capito che cosa significa avere qualche marcia in più anche rispetto a ragazze fortissime. Ciao
Paolo

Anonimo ha detto...

Link completo
http://www.lastampa.it/sport/cmsSezioni/atletica/200902articoli/19085girata.asp
Paolo (Modena)

Anonimo ha detto...

Da vero brocco (anche) della tastiera non riesco proprio a incollare l'intero link (oppure semplicemente "non lo vedo"?); scusa, vado a nascondermi, comunque cerca la storia della Cusma: grinta da vendere.
Paolo (Modena)

Anonimo ha detto...

sarah ha l'occhio lungo ed è saggia. mi sa che è l'italia-paese che si sta spegnendo.
per quanto riguarda l'italia-atletica, la semifinale della panterita è l'emblema dei problemi (l'italia li ha tutti: economici, tecnici, filosofici, mafioso-manageriali), hanno ucciso howe, uccideranno pure lei... e uccideranno pure meucci e lalli: hanno già annunciato che l'anno prossimo esordiranno nella maratona! a 23 e 21 anni! l'avevo previsto: è come far andare all'università un bambino delle elementari.
luciano er califfo.