Pages

domenica 2 agosto 2009

Alghero - Corriamo verso la Mercede 2009: bel garozzo


Se ancora non avete visto la mia gara sui mille, guardate il post precedente che c'è il filmato.
Questa foto sopra invece è stata scattata pochi istanti dopo la fine della garetta della Mercede qui ad Alghero. Una bella gara perchè noi blogtrotters abbiam potuto contare anche sulle presenza del "forestiero" Lucky. Un caldo torrido (sensazione mia personale), ci siam ritrovati nella piazzetta della Chiesa, dove ci hanno caricato sui pullman e portato alla partenza, al santuario di Valverde. Parlo con tutti..vorrei come sempre clonarmi perchè mi sembra di far torto agli amici che magari non mi vedono da tempo e talvolta sto con loro il momento di un rapido saluto.
All'ombra non si sta neanche male, ma quando mi viene l'idea di riscaldarmi inizio a grondare..sarà veramente dura oggi. La pista dei giorni scorsi mi rende anche stanchino. In fondo dopo il test, seppur non tirato alla morte, sui 5000 del giovedì e il 1000 della sera precedente, oggi la voglia di dare il massimo non è alle stelle.
Si aggiunga che in mattinata mi è capitata una vicissitudine rocambolesca, nel senso che son capitolato da uno scoglio, graffi, botta al costato con fastidio persistente, un doloretto dietro la schiena, parte bassa sopra il gluteo. Ma dovevo esserci, giocavo in casa e con gli amici trotters avevam pure deciso una pizzata post gara.
Eroico al via. Magicamente grintoso una volta partito. Davide Paolo e Lucky non son arrivati lontani l'un dall'altro. Io dietro, ma non nelle retrovie stavolta. Ho fatto una gara veramente bella ora che la guardo, qui nel tabellino sotto.
Certo mi rendo conto che non riesco ancora a regger il passo di alcuni amici. Lo scatenato Peppino, commentatore di blog e amico di squadra, che nonostante il mio primo km più veloce (4'28"), con quel passo si è lentamente allontanato. Alla fine ci sta sempre l'altro amico Massimo, il velocista come gogliardicamente lo sto chiamando dopo il suo mille di ieri. Siamo io e lui ed un altra ragazza(Tiziana?) che ci facciam compagnia fin verso quasi il fine gara. Viaggiamo che è un piacere.
Dopo una calmata al 2°km, alla ricerca di un ritmo più consono (lappavo a 4'49"), ecco subito la parte più dura.Il 3° e 4° km son pepati da due salitelle di 250 e 500 metri al 2/3% circa. Niente di che, si prendono quasi di slancio direi, ma devi pagare un minimo di rallentamento nella velocità di crociera. Mi impressiona perciò vedere che comunque l'andatura si è tenuta così buona sotto i 5'/km. E si che Pierpaolo, il piccoletto in piedi nella foto(anche lui più forte, pesa na piuma ed è alto due mele poco più), nel superarmi mi predicava calma e di rallentare l'andatura che sennò si scoppiava così. In cima al 4°km bottiglietta più per docciarsi che per altro e via verso un dolce falsopiano a scendere in città. Massimo e Tiziana avanti di poco. Io inizio ad ansimare parecchio. Sento il 1000 di ieri, son un pò stanco, ma non manca tanto. Il ritmo cresce all'approssimarsi delle case. Tiziana di passo superiore se ne và..fossi stato fresco avrei replicato al suo cambio ritmo, ora no. Rimango con Massimo, penso sarà un altro dei tanti nostri begli arrivi insieme. Mi dice che ha la bocca secca, sapesse la mia. Si defila purtroppo. Io provo tenere a vista Tiziana e allungo un attimo. Qualche automobilista incazzato strombazza furioso (milanesi in vacanza!?) al passaggio (parentesi: signora che tornando dalla messa del santuario sfrecciava in macchina in mezzo alla gara, è da denuncia, le è andata bene non ho preso la targa).
Io allungo. Mi sento cotto ma viaggio fisso sotto i 4'40"/km e a dir la verità il garmin ogni tanto mi da delle istantanee a 4'20"/km. Termino infine nella curva a 90° per entrare nel cortiletto della Mercede. Stringo mani a destra e manca.
Bello..veramente. Mi tuffo nell'archivio e ripesco la corsa dell'altro anno (furono 21"/km in più), alla faccia del miglioramento.
Ora rifiato, di sicuro stacco qualche giorno dalle gare e torno agli allenamenti consueti. Non calcherò la mano però in intensità sin che non mi sarò ripreso(promessa seria?! :-)). Per pestare giù duro come direbbe l'amico Ivo, serve anche freschezza mentale.

13 commenti:

the yogi ha detto...

a correre con uno come lucky facilmente viene la voglia di dare il massimo.... ;) tutto sommato (pista, pizza, nutella) è andata pure bene!

Anonimo ha detto...

attento agli scoglioni (grandi scogli). quanto c'ha messo il cavallo?
luciano er califfo.

Anonimo ha detto...

Mat io ho giocato sul tuo capitombolo sullo scoglio per poterti superare, anche se a dire il vero vista l'andatura inziale dubitavo di rimanere sulla tua scia, comunque e' stata una bella gara, poi arrivare prima di Pierpaolo e Omar e' stato bello, " ma non dirlo a loro " ora alla prossima la Villanovamare saluti da Peppino.

Mathias ha detto...

31'05" credo a 4'04"/km. e' arrivato sul cotto ha detto
@peppino: omar e pierpaolo son lì nel mirino..stimo 15"/km e goliardicamente me li mangio anche io. Piano piano.. ah ah.

Ribichesu Davide ha detto...

wow!! che serata!!!

Lucky73 ha detto...

Finalmente sono riuscito ad entrare nell'internet point (un garage) ...si 31.04 , ma che caldo! Ho visto la madonna....

Sono contento sono sulla via della DIGESTIONE :-)))))

Da martedì si torna a fare sul serio e dal 7 agosto si va in montagnaaaa!!!

Grazie Math e ci vediamo su Scala Piccada!!!

Master Runners ha detto...

O Math, guarda che io sarò li a Badesi dal 23 Agosto al 5 Settembre, già ho trovato una garetta il 30 Agosto...mi sembra la "Sapori in corsa"?
Poi ci aggiorniamo meglio è!
Almeno una birretta ce la facciamo, anche se non siamo proprio vicini

Ale_1957 ha detto...

Col caldo di stagione la tua prestazione è da incorniciare. Appena arriverà l'autunno cosa mi combinerai caro Mathias?

Mathias ha detto...

@master: dai ci organizziamo..non sei lontanissimo. la garetta del 30 ad oschiri fa parte del currisardegna aio, un circuito di gare in cui io son in classifica per la mia categoria, quindi la faccio eccome. si caratterizzano tutte per microchip e grande standard qualitativo ( mega mangiata conseguente). mi farebbe piacere trovarci per correre e mangiare insieme.ci mettiamo d'accordo, ti faccio conoscere anche gli altri trotters sardi.
@ale: la cosa che più mi diverte è che non c'è monotonia. ogni corsa che faccio ha sempre qualcosa di particolare da raccontare, sia gara o allenamento. anche tu comunque sei tutto fuorchè monotono..sei per gare e garette tutti i finesettimana

Anonimo ha detto...

Mat mi sa' che senza la tua litigata con......lo scoglio, io Pierpaolo e Omar saremmo finiti nella tua rete, ma anche io avevo l'attenuante di avre nelle gambe il percorso della Villanovamare, ( fino all'ngresso del paese ) fatto 2 giorni prima di Valverde,mi sono accontentato del tempo 34.01 per me va bene, e non me la prendero' di certo quando mi supererai, un saluto da Peppino.

Mathias ha detto...

@Peppino: ecco non mi ricordavo il tuo tempo..è un riferimento.Sarà un onore un giorno arrivare al traguardo insieme..per ora ne ho di magliette da sudare!
Sul prendersela mi lanci un crossettino..chi se la prende son solo gli invidiosi e coloro che non capiscono la bellezza di questo sport che fa essere amici VERI podisti di tutte le velocità e di tutte le età( c'è chi non pensa sia possibile però!).W NOI

paolo72 ha detto...

CIAO mat grazie comunque di tutto, pero mi sa che d' ora in poi lascio a voi a ritirare i premi ps mercoledi mettiamo la birra in fresco cosi dopo scala piccada la beviamo tutti insieme se non l'avete bevuta prima ciaoo

Ribichesu Davide ha detto...

Si si..siamo tutti alla gara di Oschiri!! la mia prossima gara veloce!!