Pages

venerdì 22 febbraio 2008

Voglio iniziare a correre. Running inspiration

"Voglio iniziare a correre!". L'idea che può, ad un certo punto della nostra vita, balenarci in testa necessita di incentivi per essere sviluppata. Vi riporto il passo di un bel racconto che spero vi possa ispirare..Parole migliori non le avrei sapute trovare, io mi sento in effetti così..
<< ...così scelsi lo sport più puro che ci sia: la corsa. L'uomo, quando corre, ridiventa animale: cacciatore o cacciato non fa differenza. Perchè nel gesto del correre il traguardo non appare. Prevale la fuga. Così fuggivo io, lungo le strade della campagna, con lo stesso orizzonte davanti e dietro. Correre mi dava la piacevole sensazione di lasciarmi alle spalle qualcosa che non avrei riveduto mai più. Il battito del fiato nelle tempie, il tonfo lieve dei piedi uno dietro l'altro, la contrazione e la tensione dei muscoli, erano un esercizio spirituale......poi veniva la gratificazione dello sfinimento, la sensazione di essere infine riuscito a consumarmi... Non ero riuscito a trovare il paesaggio verso lo speculare altrove cui astrusamente anelavo, ma almeno mi ero ripulito, svuotato d'ogni tristezza. Mi liberavo spogliandomi dall'involucro indurito di sudore, lasciavo nella tuta fradicia l'umore velenoso dei miei pensieri. Restava il mio corpo lattescente davanti allo specchio appannato del bagno e il profumo del tè caldo col limone che mia madre mi preparava. >>
Da Il compagno di scuola"Diego Marani Ed. Bompiani
ps: l'ho preso dal blog di Antonio, amico maratoneta, che già questo racconto aveva citato un pò di tempo fa'.


Gli articoli più interessanti della sezione Iniziare a Correre
Iniziare a correre. Perchè e Come
Dimagrire camminando ..prima di iniziare a correre
Imparare a correre è un dono
Differenza tra running e jogging
Mia testimonianianza: corro da due anni e non smetto..il mio esempio
Mia testimonianza: la corsa è contagiosa. Il contagio ad amici e parenti
Tabelle di allenamento per iniziare a correre e per migliorare: da 0 a 30 minuti e distanze superiori ai 5km

6 commenti:

Micio1970 ha detto...

Citazione meravigliosa: le sensazioni descritte sono incredibilmenti reali e vissute.

Ciao

Stefano

furiasarda ha detto...

Correre è un po' noioso...

Lele ha detto...

Io mi sento cosi in bicicletta....!So che non é la stessa cosa della corsa a piedi,però nel racconto alcune similitudini ci sono.....!
Un saluto....!

www.buoniatavola.it ha detto...

Ciao, io un paio di anni fà ho provato a fare qualche corsetta. La cosa è durata un paio di mesi. Mi alzavo alle sei meno un quarto e uscivo alle sei , correvo per circa 5,7 km e per le 7, 7 e un quarto ero a casa. Doccia, colazione e per le 08:00 ero pronto per andare al lavoro. Ti dirò era bello di mattina presto andare in giro, anche se un po' mi pesava alzarmi così presto alla lunga, fisicamente mi sentivo un dio, dopo la doccia ero in forma al 100%.Non l'ho piu' fatto in quanto ero da solo e in giro c'erano parecchi cani randagi che in più di un occasione mi hanno creato dei problemi. Peccato, cmq il rapporto da solo con la natura è il massimo, l'attività fisica poi ti fà sentire bene. Complimenti continua così.

Andrea ha detto...

Bellissime sensazioni, vero? Se qualcuno è incerto se cominciare a correre, leggendo queste parole di sicuro sarà invogliato a farlo.

Melina2811 ha detto...

Scambio link effettuato, ciao e buona domenica....