Pages

domenica 12 ottobre 2008

Sorso Corre e Mathias con lui. 23'27" sui 5km


Sono al 7° cielo ragazzi..la Sorso Corre mi ha regalato una prestazione maiuscola su un terreno veramente poco favorevole. Un circuito di 1000 metri ed un pezzetto(alla fine stimiamo in reali 150 i metri in più sui 6km. Davide ha rilevato che anche per Google earth il percorso era più lungo, e si sà il programmino di google non vede le pendenze, quindi c'è da aggiunger qualche metro ulteriore) diviso in due parti: leggera discesa(+un tratto piano) ed una salità/falsopiano a salire sino al traguardo. In pratica il circuito era diviso in tronconi, prima parte in pendenza favorevole, secondi 500 metri a sfavore. E credetemi che questo salire, per quanto fosse leggero spezzava il ritmo..!! Il pregara ha vissuto momenti tragicomici. Nella competizione antecedente alla nostra una ragazza si sentiva male lungo il percorso.L'ambulanza, esortata dagli organizzatori partiva a spron battuto, ma con leggerezza l'autista si infilava in contromano rispetto al senso delle atlete che ancora stavano correndo(poteva benissimo fare il giro visto che era così breve)..transitava sotto il traguardo trascinandosi il filo del microfono lasciato penzolante e attorcigliato attorno al pallone dell'arrivo..il pallone si afflosciava, il microfono schizzava sulla testa di una spettatore che si procurava una ferita lacerocontusa. I poveri giudici fidal, (che tenerezza mi fanno questa volta lo dico in senso buono),supportati dagli spettatori, cercavano di tenere su il pallone alla bell'e meglio mentre passavano le atlete, che ci mancava poco dovessero fare il limbo!
Questa parentesi mi ha fatto distrarre dai pensieri che mi turbavano..il percorso non era di quelli da permettere di esprimersi al massimo, ma sei lì, calato in un contesto agonistico e che cosa vuoi non lottare.. Insieme a tutti gli altri, Davide compreso, che mi accorgo ogni giorno che passa che è sempre più svitato (un frate tack 2 insomma) e forte (se questo imparasse ad allenarsi scende a correre a 3'20/3'30 a km, ma imparerà..ha veramente stoffa!!), dicevo insieme a tutti, pochi minuti prima delle 19 siamo racchiusi in un fazzoletto sotto il redivivo pallone, in questo paesino alle porte di Sassari. La sera incombe e quasi ci avvolge..lo starter più o meno mi spara nelle orecchie. Parto in ultima posizione, tanto lo so che la gara la devo fare contro di me e, al più, contro il gruppetto di soliti noti che viaggiano ai miei ritmi. Parto veramente rilassato, voglio vedere un pò come reggo il giro..i 168 battiti del primo giro confermano che si sto andando, ma potrei spingere di più..scivola via un 4'44" buono per lanciare il successivo, in discesa Gianni Porcu, il mitico signore con il quale oramai me la gioco ad ogni gara mi prende qualche metro in discesa, ma in salita lo prendo io, è un tira e molla con lui per almeno 4° giri, ma che gusto..
Vivo più la sfida con lui che il mio tentativo di record, che pure è lì, come secondo pensiero fisso..4'37" accellero un pò, anche il cuore sale..173 battiti, ma ancora non sono a tutta. Ho la sensazione che nei due km appena trascorsi avrei potuto metterci più cattiveria, però la gara è ancora lunga e la fatica può arrivare da un momento all'altro con questo dannato cambio di pendenze, aumento di 3 battiti, a 176, ora sono a velocità di crociera per uno sforzo del genere, il crono non mi premia 4'41 e 4'47" (o meglio certifica la durezza del percorso)..ma la sfida con Gianni si, lo passo definitivamente al termine del 4° giro e non lo vedrò più..via veloce, cerco la mia Ele ogni tanto che è lì tra il pubblico a fotografarmi..mi ricordo di essere cattivo, cerco di non farmi vincere dalla fatica, in discesa decisamente non il mio campo sto tenendo gli stessi intermedi del passaggio precedente..ma voglio, devo recuperare, manca un niente alla fine dell'intermedio più importante..il 5° km quello del mio record. Non si vede forse la mia espressione in questa foto, ma fa veramente paura..il biribip del Garmin mi chiude in 4'36", il mio giro più veloce..esulto, so che è record ma non è finita, viaggio 200 metri a 5'20" per rifiatare, Gianni mi si stà rifacendo sotto, così sparo nuovamente l'ultimo tratto per chiudere un 6° km a 4'58"..poi vabbè c'è il bonus per arrivare al traguardo, ma questa è un'altra storia. Rimane negli annali il 23'27"(4'41"/km) sui 5 km, che chissà di quanto potrebbe essere corretti all'in giù su percorso piano, un mega sorpasso di Davide al suo 5°giro..(mio 4°) e tutto sommato una bella serata susinca (a Sorso, insieme agli abitanti di)..







Storia del record sui 5km
Oggi: 23'27 (Gara ufficiale sorso corre)
24.08.2008: 23'53 sotto il muro dei 24!
17.01.2008: 24'11" 24 basso!
28.11.2007:24'47" finalmente sotto i 25!

24 commenti:

Danirunner ha detto...

Howww certo che da voi non ci si annoia mai durante le manifestazioni podistiche, avete sempre gli intermezzi. Grande Mathias, sono certo che su di un tracciato favorevole potresti rendere un 22 basso. Vai così. Bella la foto con Davide

Brant ha detto...

Ma....io e Master Runners non dovevamo essere tuoi pacemaker per i 4,45/km???
Se continui così lo saremo per i 4,30 (e non sarà una passeggiata neanche per noi!!!!)
Un abbraccio
Antonio

R. Davide ha detto...

Grazie delle foto!!!è stata veramente una bella giornata ieri!!
alla prossima!

Lucky73 ha detto...

Sono d'accordo, pendenze sfavorevoli in una gara VELOCE sono terrificanti in quanto devi tenere il ritmo essendo pochi i chilometri della gara. Gran gara comunque.

uscuru ha detto...

sarebbe troppo scontato(e presuntuoso) dire "lo spevo", ma e' cosi' matt. dopo colonna prendi le gare con uno spirito diverso e con questo ti dico ke hai degli ampi margini, vai... continua cosi'...
e complimenti anke al tuo amico davide!!!!

GIAN CARLO ha detto...

Lo sapevo pure io Math, la gara di Colonna era un minuto abbondante + lenta di un 10000 facile per uno che va al tuo passo. Poi il 49,15 in allen.. ti sarai pure impegnato, ma non è una gara, quindi questo è il tempo che mi aspettavo.
PS
Avrei fatto 23.25 su 6km(NON SCHERZO !!!!!!)

Bacchini Fabio ha detto...

La foto del gonfiabile che si sgonfia è da paperissima. Invece tu, stai andando alla grande...migliori in continuazione...al prossimo raduno ci sarò anche io e daremo del filo da torcere!!!

Anonimo ha detto...

grande math! già vali 4'35 sui 5km, conforme alle ripetute fatte in precedenza. ma questo significa... 4'45 sui 10km (47'30): con 3 medi di 10-12km e 3 RG di 8km totali archivierai pure la pratica di sfondare il muro dei 48'. come vanno i chili? luciano er califfo.

Alessandro ha detto...

Stai andando alla grandissima! Complimenti Math... tra poco raggiungerai Gian Carlo.

Pimpe ha detto...

grande Mathy , ottima prestazione.. goditi il momento..! :-))

Mathias ha detto...

Sul calar della sera mi diletto a pescar complimenti. Grazie amici..
@dani:forse utopia, ma non pongo freno ai sogni..
@brant: anto anche il blog che bello finalmente, sto lavorando per rendervi la vita difficile eh eh
@lucky: ogni minima pendenza è mal digerita hai ragione
@uscuru:incasso il compliment ma arrossisco
@giancarlo: quindi avremmo finito in volata terribileeee.. :-) ma ci stava una cena per una scommessa del genere
@luciano: i tuoi pronostici mi rincuorano, purtroppo ora vengo rallentato dalll'intervento
@pimpe, alessandro e davide. a voi un grazie sentito..

Brant ha detto...

Comunque quella del gonfiabile che si sgonfia, non è una cosa nuova...
è successo anche a Roma alla partenza della Corriroma (con partenza alle 24.00 dal Colosseo e con circa 3000 partenti).
Pensate a Gianni Rivera con vicino in sindaco Veltroni che danno il via con il classico sparo e....Flopp!!! Tremila podisti che passano chi sotto, chi sopra a sto gonfiabile...(l'avranno mica bucato con lo sparo???).
Veramente un'immagine da paperissima!!!
Buona notte a tutti.
Antonio

Frate_tack ha detto...

Grande prestazione sia tua che Davide! Bravissimi.
Purtroppo Mat mi sa che non ci potremmo vedere a fine Ottobre quando scendo sull'isola dei mammutones. Comunque ti faccio spere

Furio ha detto...

Complimenti Runner, ormai hai abbattuto muro e muretti!

Mic ha detto...

Bravo! Anch'io immaginavo che avresti fatto bene,...e so perfettamente come ti senti oggi, perchè anch'io ho fatto un bel personale sabato! Cerca di non preoccuparti troppo per l'intervento, se riesci, e continua ad allenarti finchè puoi, approfittando del tuo stato di forma. L'intervento ti limiterà di sicuro per un poco, ma quello che fai non va buttato via, e vedrai che torna buono.

Barbarella ha detto...

COMPLIMENTI MATH!!!!!! io invece ho concluso la settimana in modo deplorevole :-((((( ...non riesco ancora a mettermi in testa che gli anni passano e certe seratine con gli amici hanno bisogno di un paio di gg per essere smaltite :-))))

Fatdaddy ha detto...

Di giorno, di notte, salite, discese...vabbè che stai facendo il pieno prima del berve stop, ma caspita, e chi ti ferma?
Grande, come sempre!

albertozan ha detto...

Complimentissimi Mathias, gara super con pendenza sfavorevole! La px con Giancarlo non c'è storia ;-)

Daniele ha detto...

Aiò... e io non ti faccio i complimenti... Ci mancherebbe! Complimenti Mathias! Grande prova di forza!!

Yervs ha detto...

Complimenti Mattia, ormai sei lanciatissimo. BRAVO

GIAN CARLO ha detto...

Non ho detto che finiva in volata ho detto che perdevi in volata :-)
PS
Stai diventando forte...ci scherzo sopra... o no ?

Master Runners ha detto...

O isolano, ma che hai deciso?
Guarda che se continui così alla prossima te aspetto al ristoro e basta, la gara te la corri da te!! ;)
Complimenti Math, ottima prestazione! :)

Anonimo ha detto...

imparato molto

Anonimo ha detto...

necessita di verificare:)