Pages

venerdì 31 ottobre 2008

Nuovo Digitale terrestre: Sardegna isola digitale, ma..

E' da 3 giorni che anche qui ad Alghero è arrivato il digitale terrestre. La sardegna come sapete (forse) è tra le due regioni italiane insieme alla Valle d'aosta inserite nel programma di sperimentazione. Qui da noi non esiste più la tv analogica.
Tutto bello? No
Questa operazione ha comportato una serie di inconvenienti che tra poco nell'ordine vado ad elencare.
Il decoder è uno strumento necessario per accedere alla nuova tv digitale, per via dei nostri vetusti apparecchi analogici. E' necessario un decoder per ogni televisore. Questo mette la gente di fronte a due scelte:
A- acquisto di tanti decoder quanti sono i televisori in casa. (il governo offre un contributo solo per l'acquisto di uno). Se ne vanno già un pò di soldini! E' vero che nessuno ci ha comandato di prender più di una tv, però penso che più o meno tutti abbiam la stessa situazione in casa.
Se operate questa scelta all'atto pratico si rischia di fare come da noi: di dover armeggiare con 3 telecomandi. Uno(quello della tv analogica) solo per accender l'apparecchio e usare il televideo, funzione non presente sul telecomando digitale , l'altro telecomando è quello del digitale appunto, poi si aggiungono quello del registratore e spero poi non abbiate anche il dvx sennò arriviamo a 4!
B- Comprare televisori con digitale terrestre integrato (DTV)
Per gli inconvenienti di cui al punto A molti stanno cambiando i televisori, comprando quelli con digitale integrato, che costano una paccata di soldi, almeno cento euro in più dei rivali analogici. Qui in casa ne abbiam comprato uno, assecondando il pensiero per cui, siccome sto già spendendo per metter il decoder ad un apparecchio vecchio, tanto vale lo prendo nuovo.
Soluzione ancora più costosa, ma che è molto praticata. Mediaworld, Unieuro, Euronics etc stanno facendo affaroni in questo periodo di acquisti obbligati!
Me ne accorgo per l'aumentato traffico nella zona industriale dove faccio ripetute.. io sfreccio davanti a Unieuro e non sapete quanta gente con la tv sottobraccio vedo uscire.

Poi c'è
C- Assistenza per intervento a domicilio e installazione digitale terrestre: 25 euro!
Quanti anziani, lo leggevo l'altro giorno sul giornale stanno pagando questa ulteriore gabella per l'installazione e la programmazione dei canali.
o
D- Fate come mio fratello, non ha più la tv! Ha deciso di eliminarne la visione.

Non faccio i conti perciò, alla fine, delle centinaia di euro che ogni famiglia sarda (e domani italiana, perchè vi tocca a tutti eh) ha speso per questo passaggio al digitale. Sardegna isola digitale recitano le pubblicità..io aggiungerei anche da spennare!
Vanno bene le evoluzioni tecnologiche, ma un pò più di supporto da parte del governo doveva esserci (il nostro sindaco, per una volta mi sento di dargli ragione, sta chiedendo di non pagare il canone per due annualità). Sui contenuti della nuova tv non posso ancora fornire un giudizio, se non notare che le emittenti private hanno moltiplicato i canali. Videolina ad esempio ha 6 canali.. son tutte emittenti sfornite di teletext, quindi è arduo saperne la programmazione, ma immagino ci saranno cose tipo mediashopping et simili..
Ma una bella emittente sull'atletica non la caricano sul digitale? Dove trasmettano solo meeting e maratone, marathon de sables etc etc, approfondimenti tecnici, alimentazione etc a ripetizione continua..

10 commenti:

Daniele ha detto...

Purtroppo rimandano rimandano.. e prima o poi doveva accadere…

Ed è una gran spesa che grava come sempre su chi ha meno e magari la tv analogica gli andava più che bene. A casa dei miei abbiamo 4 televisioni e che faremo? 4 decoder? Televisioni nuove! Ma perché si devono buttar via soldi su una cosa per la quale non se ne sente la necessità??

Io ho Sky e vedo tutto lì, non me ne può fregare di meno del digitale terrestre… Però…

R. Davide ha detto...

Io mi fermo a commentare sulle 25 euro di assistenza..io che non sono un tecnico ho fatto il giochetto a casa mia, a casa di mio zio, ma sono stato chiamato in causa anche per altri miei zii. A volte c'è anche un piccolo problema di antenna e certi digitali non trovano nemmeno i canali perchè manca la necessaria intensità di segnale..in ogni caso per chi è anziano si trasforma nell'alzare il telefono e pagare.
Credo che il cambiamento potesse anche essere effetuato ma doveva essere effetuato dopo l'introduzione di televisori già dotati di digitale e magari lettori vari integrati, lasciare il tempo necessario perchè i prezzi si abbassasero e la maggior parte delle persone cambiasse il televisore(anche 5 - 10 anni) e poi effetuare il cambiamento.

Filippo Lo Piccolo ha detto...

Io l'unica cosa che posso comprendere nel tuo disagio è l'essere OBBLIGATO ad adattarti a questo rinnovamento digitale.
A casa abbiamo due televisori nuovi con digitale terrestre integrato. Uno lo regalai per Natale al mio rientro lavorativo a Palermo e un'altro si guasto pochi mesi fa ma era proprio sfinito.
Devo ammettere che allo scetticismo iniziale è prevalso un ottimo giudizio su questi televisori LCD. Anche al test con lo spettroscopio non ho notato distorsioni particolari.
In più l'immagine del DT è parecchio superiore a quella dell'antenna convenzionale e ormai quasi più guardo senza DT a parte le TV locali.
Inoltre ci sono bei canali sportivi quali Raisport più e Sportitalia e altri interessanti come RAI 4
:-)

Michele ha detto...

Io sono propenso alla mossa di tuo fratello , ci lamentiamo che abbiamo delle Tv di bassissima qualità tanto vale non cederla che ci perdiamo in fondo ?
Io la possiedo ma l'unica mia fonte di informazione è internet .

Fatdaddy ha detto...

Io sto resistendo con tutte le mie forze con la mia vecchia tv (che ormai ha quasi 10 anni) che sta cedendo...quando sarà finita, farò il grande passo, ma per ora RESISTO!

RafCos ha detto...

E i canali porno dove sono? Non ne hanno ancora previsto... e' da qui che si capisce come abbiamo concepito male tutto il digitale terrestre! Schicchi vieni in nostro aiuto! :-)
PS E se fosse il momento buono per spegnere le TV e mandare a quel paese rai e mediaset? fatevi un abbonaemnto a sky o ad una videoteca...

Pimpe ha detto...

..la filosofia e' sempre la stessa: FACCIAMO PAGARE CARO QUELLO CHE SINO A IERI ERA GRATIS O QUASI.."

Massimo ha detto...

comprate,comprate,comprate !

Massimo ha detto...

http://lnx.zigolo.net/

Date un ' occhiata a questo sito...

Mathias ha detto...

io massi per fortuna appartengo alla prima categoria. Non spenderò nulla di più.. rifuggo anche da sky, per il resto l'intrattenimento cinematografico me lo procuro da internet (a volte anche quello sportivo con la possibilità di vedermi le partite in streaming)