Pages

venerdì 10 ottobre 2008

Crollo visite da Google, Stranezza# Trofeo Sorso Corre..e mathias come correrà?

Stavo notando la stranezza dei crolli di visite da Google in questo periodo, ho provato a digitare un paio di chiavi di ricerca che mi visualizzavano più o meno al top nel motore di ricerca e non compaio più(ma neanche per tantissime pagine indietro)..bah, evidentemente avrò scassato troppo i maroni :-) comunque ho sempre il mio seguito di blogtrotters con il quale cazzeggiare..
-
Sto pensando alla strategia per domani sera, alla Sorso corre, la garetta di 6km nella quale vorrei esprimermi al massimo. Ho questo pallino dei 5km lo sapete..quale il modo migliore per affrontare la gara mi sto domandando. Ho sempre il timore che il percorso, in queste manifestazioni "un pò così"(cit) sia diverso dal dichiarato. I 6 giri da 1000 metri saranno veramente tali? Per non correre rischio, accantono l'idea di temporeggiare per un giro e poi spremermi per i rimanenti 5! Ho deciso che adotterò la tattica inversa, parto e mi faccio travolgere dall'entusiasmo del gruppo, do l'anima fino al 5°giro, poi un bel chi se ne frega e in qualche modo raggiungerò il traguardo.. mi farò accompagnare da Ele, che spero mi faccia qualche foto. Ah..e ovviamente un giro alla maglia dei blogtrotters gliela faccio fare (non dico la metterò sempre, anzi non potrei perchè la maglia sociale alle gare dovrebbe aver la priorità, però nelle occasioni dove ci son blogtrotters perchè non mettere la casacca che ci contraddistingue?)

Ah un in bocca al lupo anche agli amici dell'alghero marathon, impegnati a Calangianus nel I memorial Rocco Bonaiuti, nell'ultima gara della CurreSardigna Ajò, analoga distanza..(io ho preferito sorso, per una volta che si può correre vicino a casa e non pregiudicarsi la serata per via dei rientri a tarda sera )

17 commenti:

Ele ha detto...

Eheheh..io sono la tua fotoreporter personale ;-P

GIAN CARLO ha detto...

Il crollo delle visite è generalizzato...siamo proprio tutti noi bloggers che stiamo postando un po' meno...poi negli ultimi 2 giorni latitano molti personaggi...tipo il presidente etc etc...forse il crollo di Wall Street e di Piazza Affari li ha coinvolti

RafCos ha detto...

Tio probabilmente è Google che aggiorna gli indici o roba simile... tranquillo che torni su... il mio blog invece sonnecchia perché non ho tempo né voglia di aggiornarlo! ci vediamo forse a capodanno, inizia ad organizzare :-)

Mic ha detto...

Per quanto riguarda la precisione nella distanza sulle gare su strada, NON c'è MAI, o quasi. Fai la tua gara, impegnati, ma sono dell'opinione che la certezza del valore di un'atleta su 5 e 10Km, si possa misurare solo nelle gare in pista. Infatti fra diversi 10km in pista le differenze di tempi sono in genere contenute, mentre su strada si allargano a dismisura, per effetto di percorsi e imprecisioni. Io penso che fai bene a misurarti su distanze brevi; fossi in te correrei al massimo delle possibilità tutti i 6km, anche perchè hai una buona condizione; poi, magari al 5°km ti prendi nota del tempo di passaggio. Mathias -19%...come la borsa!! :-)

R. Davide ha detto...

Ciao, ti diro la mia tattica..parto e cerco di tenere il passo di qualcuno fortino..poi appena inizio ad essere al limite terrò quel passo..non mi piacciono tanto 6 giri..perderò il conto..cmq spero che non dividano tutte le categorie come è scritto nel bando..(maschi e femmine, promesse e amatori..mi sembra esagerato..) ciao a domani!!

Gianluca Rigon ha detto...

Passo di qua e ti lascio un saluto !
In bocca al lupo per la corsa di domani !
Ciao !

Anonimo ha detto...

vai al pb, math! ma è pianeggiante? er califfo.

Mathias ha detto...

@luciano: bella domanda..spero, non ne so nulla
@giancarlo: è colpa del crollo delle borse, anche il mio blog è quotato in borsa e la crisi dei mercati lo sta travolgendo eh eh
@rafcos: che bella notizia.. se ci siamo tutti ma perchè non ci facciamo una cena come Dio comanda e non quelle cose randagie.? invitaci a casa su.. :-)
@ele: sarò così fulmine che dovrai impegnarti domani a fotografarmi eh eh
@@mic: se spalmo lo sforzo su 6km giocoforza cedo qualcosa al mio valore sui 5km.. comunque vedo, di certo mi impegno allo spasmo

Lucky73 ha detto...

Su gare così corte è la tattica giusta. Parti a razzo o la va o la spacca....io cmq di solito mi prefisso l'andatura, al 1° km faccio un RG+10" e poi dò tutto o quasi perchè poi in volata a circa 300 mt dal traguardo mi faccio veramente male...:-))
In bocca al lupo

Massimo ha detto...

Si,infatti la precisione delle gare su strada e' difficile da realizzare,domenica ho corso una 10 km ufficiale a Volpiano(TO),i primi 7 km segnalati dai cartelli coincidevano,poi hanno fatto sparire i cartelli e al traguardo il mio garmin segnava 10250 !.La stessa cosa la domenica prima a Nichelino (to) certificati 10 km ,il mio garmin
10170 m !.
Il gps ha anche lui dei limiti,ma su percorsi all' aperto con poche curve,l'errore e' minimo...
La rotella metrica misura ciclicamente sul perimetro della ruota,basta una differenza di pochi decimi di millimetro sul diametro che si hanno degli errori molto evidenti:ho constatato di persona facendo un esperimento(artigianale:confrontando in pista l'errore dello sviluppo rettilineo della rotella con la tracciatura della pista:su 100 m c'erano 25 cm di differenza!...per 10 km...quanto fa ?.
Per curiosita' andate sul sito podisti.net vedete i commenti a riguardo dei 10 km a Milano di Linus,li' e' molto probabile fosse piu' corta di 10 km,a volte gli stessi tracciatori sono furbacchioni,rilevano comunque 10 km ,ma mettono il podista in condizioni di tagliare sistematicamente...,poi se qualcuno protesta,loro possono dire che il percorso che hanno certificato era di 10 km ,questo perche' se una gara ha la fama di essere veloce,il podista si precipitera' a iscriversi promuovendo la gara stessa,gli sponsor ecc..; insomma tutto e tutti !

Danirunner ha detto...

Come ho già detto a Davide, tira più che poi, la gara è breve, non puoi scoppiare più di tanto. In bocca la lupo!

uscuru ha detto...

io penso ke x il primo giro devi partire su un ritmo da tenere su tutta la gara, se poi,avendolo terminato t'accorgi ke e' troppo alto o basso, regolati di conseguenza, poi l'ultimo giro fallo in progressione , evitando cosi' di strappare gli ultimi100-200mt.
pero', senza conoscere il tracciato, non e' facile dare "consigli".
se vuoi... provaci !!!

Furio ha detto...

Correrai bene Math, non sei mai stato tanto veloce!

Anonimo ha detto...

io userei un altra tattica.....partirei forte i primi giri,e poi negli ultimi accellererei....attenzione che dalla prossima stagione mi butto anche io in queste gare..in bocca al lupo
Ivo

R. Davide ha detto...

Ti aspettiamo Ivo!!

Bacchini Fabio ha detto...

Ho appena visto le tue foto di Ny su Facebook...ti dico solo che avevo gl'occhi lucidi quando guardavo le foto dell'arrivo!!!

Pimpe ha detto...

ciao Math , anch'io ho notato che la stanchezza fisica mi porta ad un lassismo da blog..
passera' :-))
ciao